A GIUSEPPE LUMIA E GIUSEPPE ANTOCI IL TOTEM TRICOLORE DI MOLINARI PER LA LEGALITÁ

Giuseppe Lumia e Giuseppe Antoci hanno ricevuto il “Totem della Pace Tricolore” dello scultore Mario Molinari per la legalità.

Leggi tutto: ...

OMCOM: VERTICE A NAPOLI OGNI ANNO E FONDAZIONE MEDITERRANEO SEDE PER LOTTA ALLE MAFIE

A conclusione del 24 Vertice Antimafia organizzato dalla Fondazione Caponnetto in collaborazione con l’OMCOM (Osservatorio sulla criminalità organizzata e le mafie) e la Fondazione Mediterraneo è stato stabilito di svolgere ogni anno il Vertice a Napoli presso la sede della Fondazione Mediterraneo che diventa, in questo modo, anche sede di confronto permanente sulla “lotta alle mafie”.

Leggi tutto: ...

I PARTECIPANTI AL 24° VERTICE ANTIMAFIA ED AL 4° SUMMIT DEL MEDITERRANEO IN VISITA AL MUSEO DELLA PACE - MAMT

I partecipanti al 24° VERTICE ANTIMAFIA ed al  4° SUMMIT DEL MEDITERRANEO hanno visitato il Museo della Pace - MAMT accompagnati dal presidente Michele Capasso.
Tutti hanno espresso profondo apprezzamento per questo “scrigno di emozioni”.

Leggi tutto: ...

GLI ASSEGNATARI DEL PREMIO MEDITERRANEO RIUNITI INTORNO AL TOTEM DELLA PACE ED ALLE IMMAGINI DI CASA MOLINARI (fot. Augusto Montaruli).

Gli assegnatari del Premio Mediterraneo 2018 - Mana Saïd Al-Otaiba, Khalifa al Khalifa, Mustapha Barrouky, Massimo Pica Ciamarra, Domenico De Masi, Luigi Riello, Cesare Sirignano, Catello Maresca ed altri - accompagnati da Ambasciatori e Consoli dei Paesi euromediterranei e del Golfo si sono riuniti intorno al Totem della Pace ed hanno visitato la sezione del Museo della Pace dedicata allo scultore Mario Molinari con le foto della Casa Museo di Torino realizzate da Augusto Montaruli.

Leggi tutto: ...

CONFERENZA. LA FINANZA ISLAMICA: FONDAMENTI, PRODOTTI E REALTÀ IN MAROCCO

Animata da Asmaa Alaoui Taib, professore ENCG Fez – Università Sidi Mohamed Ben Abdallah di Fes – si è svolta presso la Fondazione Mediterraneo di Napoli la conferenza "Finanza Islamica: Fondazioni, PRODOTTI E REALTA 'IN MAROCCO".
L'industria della finanza islamica è diventata una componente essenziale della finanza globale. Ha raggiunto una notevole crescita non solo nei territori musulmani, ma anche nei paesi non musulmani dove coesiste perfettamente con la finanza tradizionale.
Il Marocco, come altri paesi, sostiene lo sviluppo delle banche islamiche. Il regno è considerato tra gli ultimi paesi islamici che consente l'attività della finanza islamica. Dopo diversi anni di attesa, il paese ha appena acquisito un quadro giuridico e legale per regolare questa attività sul mercato dei capitali marocchino.
Lo scopo di questa conferenza è quello di fornire una panoramica della finanza islamica e di guardare questo settore nel caso del Marocco. In primo luogo, espone la finanza islamica nel suo contesto storico, quindi espone i suoi principi fondamentali e i suoi diversi prodotti. Viene inoltre presentata un'analisi comparativa del finanziamento islamico con finanziamenti convenzionali. Infine, rivela lo stato della finanza islamica nel contesto marocchino.

Leggi tutto: ...

TAVOLA ROTONDA. CIVILIZZARE L’URBANO: PRECONDIZIONE DELLA LEGALITÀ

Nell’ambito della mostra “Civilizzare l’urbano” si è svolta la tavola rotonda dal tema “CIVILIZZARE L’URBANO: PRECONDIZIONE DELLA LEGALITÀ”.
Coordinati dal giornalista Carlo Franco sono intervenuti:

  • Abdelhak Azzouzi dell’Università di Fès.
  • Asmaa Alaoui dell’Università di Fès.
  • Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo.
  • Massimo Pica Ciamarra, Studio PCAInt.
  • Pasquale Belfiore, Università Federico II di Napoli.
  • Patrizia Bottaro, Studio PCA Int.
  • Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto.

Leggi tutto: ...

A MANA SAEED AL-OTAIBA IL PREMIO MEDITERRANEO “COSTRUTTORE DI PACE” 2018

Nel corso di una cerimonia solenne svoltasi presso il Museo della Pace - MAMT le giurie internazionali hanno assegnato a S.E. Dr, Mana Saeed Al-Otaiba il “Premio Mediterraneo Costruttore di Pace 2018”.
Il Premio - destinato alle grandi personalità che hanno già ricevuto il Premio Mediterraneo e che si sono distinte per le loro azioni in favore della pace - è stato consegnato dal presidente Michele Capasso e da Pia Molinari.
In questa occasione è stata inaugurata la “Sala Mana Saeed Al-Otaiba” del Museo della Pace - MAMT dedicata ai poeti di tutto il mondo ed alla poesia quale strumento per il dialogo e la pace.
Presenti alla cerimonia ministri, ambasciatori e rappresentanti di istituzioni internazionali.
Tra questi:

  • SE. Saqer Nasser Alraisi (Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma).
  • SE. Ibrahim Al Balaoui (Ambasciatore dell’Arabia Saudita all’UNESCO).
  • SE. Cheikha Wafae Al Khalifa (Ambasciatore del Bahrein all’UNESCO).
  • SE. Dr. Cheikh Khaled bin Khalifa Al Khalifa (Bahrein).
  • SE. Hassan Abouyoub (Ambasciatore del Marocco a Roma).
  • SE. Dr. Mohamed Kabbaj (Marocco).
  • SE. Dr. Mustapha Bakkoury, presidente della Regione di Casablanca (Marocco)
  • On. Claudio Azzolini, g.v.presidente del Consiglio d’Europa.
  • Prof. Adelhak Azzouzi (Marocco).
  • Prof. Asma Alaoui (Marocco).
  • Prof. Massimo Pica Ciamarra (Italia).
  • Prof. Domenico De Masi (Italia)
  • Console di Francia a Napoli Jean Paul Seytre.
  • Console di Spagna a Napoli José Luis Solano Gadea.
  • Console di Tunisia a Napoli Beya Ben Abdelbaki.
  • Dr.ssa Alessandra Sardu, assessore Comune di Napoli.
  • Dr. Salvatore Calleri (Presidente Fondazione Caponnetto, Italia).

Leggi tutto: ...

A KHALID BIN KHALIFA AL KHALIFA IL PREMIO MEDITERRANEO CULTURA 2018

Nel corso di una cerimonia svoltasi presso il Museo della Pace - MAMT le giurie internazionali hanno assegnato a S.E. Khalid bin Khalifa al Khalifa - Direttore esecutivo dell’ISA Cultural Center  del Regno del Bahrain - il “Premio Mediterraneo Cultura 2018”.
Il Premio è stato consegnato dal presidente Michele Capasso e dal Dr. Salvatore Calleri, presidente della Fondazione Caponnetto.
Presenti alla cerimonia ministri, ambasciatori e rappresentanti di istituzioni internazionali.
Tra questi:

  • SE. Dr. Mana Saeed Al-Otaiba (Emirati Arabi Uniti)
  • SE. Saqer Nasser Alraisi (Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma).
  • SE. Ibrahim Al Balaoui (Ambasciatore dell’Arabia Saudita all’UNESCO).
  • SE. Cheikha Wafae Al Khalifa (Ambasciatore del Bahrein all’UNESCO).
  • SE. HassanAbouyoub (Ambasciatore del Marocco a Roma).
  • SE. Dr. Mohamed Kabbaj (Marocco).
  • SE. Dr. Mustapha Bakkoury, presidente della Regione di Casablanca (Marocco)
  • On. Claudio Azzolini, g.v. presidente del Consiglio d’Europa.
  • Prof. Adelhak Azzouzi (Marocco).
  • Prof. Asma Alaoui (Marocco).
  • Prof. Massimo Pica Ciamarra (Italia).
  • Prof. Domenico De Masi (Italia)
  • Console di Francia a Napoli Jean Paul Seytre.
  • Console di Spagna a Napoli José Luis Solano Gadea.
  • Console di Tunisia a Napoli Beya Ben Abdelbaki.
  • Dr. ssa Alessandra Sardu, assessore Comune di Napoli.
  • Dr. Salvatore Calleri (Presidente Fondazione Caponnetto, Italia).

Leggi tutto: ...

A DOMENICO DE MASI IL PREMIO MEDITERRANEO INNOVAZIONE E QUALITÁ DELLA VITA 2018

Nel corso di una cerimonia svoltasi presso il Museo della Pace - MAMT le giurie internazionali hanno assegnato al prof. Domenico De Masi il “Premio Mediterraneo Innovazione e Qualità della Vita 2018”.
Presenti alla cerimonia ministri, ambasciatori e rappresentanti di istituzioni internazionali.
Tra questi:

  • SE. Dr. Mana Saeed Al-Otaiba (Emirati Arabi Uniti)
  • SE. Saqer Nasser Alraisi (Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma).
  • SE. Ibrahim Al Balaoui (Ambasciatore dell’Arabia Saudita all’UNESCO).
  • SE. Cheikha Wafae Al Khalifa (Ambasciatore del Bahrein all’UNESCO).
  • SE. Hassan Abouyoub (Ambasciatore del Marocco a Roma).
  • SSE. Dr. Cheikh Khaled bin Khalifa Al Khalifa (Bahrein).
  • SE. Dr. Mustapha Bakkoury (Presidente della Regione di Casablanca, Marocco).
  • E. Dr. Mohamed Kabbaj (Marocco).
  • Adelhak Azzouzi (Marocco).
  • Asma Alaoui (Marocco).
  • Massimo Pica Ciamarra (Italia).
  • Console di Francia a Napoli Jean Paul Seytre.
  • Console di Spagna a Napoli José Luis Solano Gadea.
  • Console di Tunisia a Napoli Beya Ben Abdelbaki.
  • Dr. ssa Alessandra Sardu, assessore Comune di Napoli.
  • Dr. Salvatore Calleri (Presidente Fondazione Caponnetto, Italia).

Leggi tutto: ...

A MUSTAPHA BAKKOURY IL PREMIO MEDITERRANEO AMBIENTE E CO-SVILUPPO 2018

Nel corso di una cerimonia svoltasi presso il Museo della Pace - MAMT le giurie internazionali hanno assegnato a Mustapha Bakkoury - presidente dell’”Agenzia marocchina dell’energia solare” del Marocco - il “Premio Mediterraneo Ambiente e co-sviluppo 2018”.
Il Premio è stato consegnato dal presidente Michele Capasso e dall’on. Claudio Azzolini g.v. presidente del Consiglio d’Europa.
Presenti alla cerimonia ministri, ambasciatori e rappresentanti di istituzioni internazionali.
Tra questi:

  • SE. Dr. Mana Saeed Al-Otaiba (Emirati Arabi Uniti)
  • SE. Saqer Nasser Alraisi (Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma).
  • SE. Ibrahim Al Balaoui (Ambasciatore dell’Arabia Saudita all’UNESCO).
  • SE. Cheikha Wafae Al Khalifa (Ambasciatore del Bahrein all’UNESCO).
  • SE. Hassan Abouyoub (Ambasciatore del Marocco a Roma).
  • SE. Dr. Cheikh Khaled bin Khalifa Al Khalifa (Bahrein).
  • SE. Dr. Mohamed Kabbaj (Marocco).
  • On. Claudio Azzolini, g.v. presidente del Consiglio d’Europa.
  • Prof. Adelhak Azzouzi (Marocco).
  • Prof. Asma Alaoui (Marocco).
  • Prof. Massimo Pica Ciamarra (Italia).
  • Prof. Domenico De Masi (Italia)
  • Console di Francia a Napoli Jean Paul Seytre.
  • Console di Spagna a Napoli José Luis Solano Gadea.
  • Console di Tunisia a Napoli Beya Ben Abdelbaki.
  • Dr.ssa Alessandra Sardu, assessore Comune di Napoli.
  • Dr. Salvatore Calleri (Presidente Fondazione Caponnetto, Italia).

Leggi tutto: ...