BIBLIOTECA DELLA PACE

La “Biblioteca della Pace” è una delle azioni prioritarie della Fondazione Mediterraneo definita nello Statuto sin dalla sua costituzione.
L’obiettivo è promuovere il dialogo ed il rispetto reciproco nella regione euromediterranea e nel mondo attraverso la promozione della lettura di testi in varie lingue e, in particolare, nella lingua araba.
La Fondazione Mediterraneo ha sottoscritto nel 2003 un accordo permanente con la BIbliotecha Alexandrina e con la Biblioteca di Algeri e protocolli di collaborazione con varie istituzioni internazionali, come ad esempio la “Al- Babtain Foundation” per la promozione e diffusione della poesia araba.
La sede della “Biblioteca della Pace” - titolata a San Giovanni Paolo II° - si trova ai piani terra, ammezzato, quarto e quinto dell’edificio dell’ex Grand Hotel de Londres, dove ha sede la Fondazione Mediterraneo con il Museo della Pace - MAMT.
Dotata di circa 20.000 volumi in varie lingue, la “Biblioteca della Pace” (BIPA) dedica una sezione all’infanzia con libri per bambini: dal mito di Giufà e delle Mille e una notte alle fiabe che in vari paesi trovano unanime consenso e diffusione.
La “Biblioteca della Pace” è aperta gratuitamente a tutti nei seguenti giorni:

  • Lunedì: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.
  • Mercoledì: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18
  • Venerdì: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18

 

 

Grande partecipazione ed emozione per la Santa Messa celebrata nei locali al piano terra del Museo della Pace - MAMT dove sono ospitati l’Oratorio Salesiano Mondiale, la Cappella con le reliquie di Don Bosco e Madre Mazzarello, la Cappella dedicata a Padre Pio da Pietrelcina, la Cappella dedicata a Papa Giovanni Paolo II con la “Biblioteca della Pace” che porta il suo nome.
Una scelta altamente significativa – hanno affermato i membri del Comitato Esecutivo Internazionale del Museo – perché con l’ausilio dei sistemi multimediali è possibile riportare la vita di queste grandi personalità del cattolicesimo tra la gente, nella centrale piazza Municipio.
Tra i partecipanti le Figlie di Maria Ausiliatrice provenienti da varie parti del mondo.

Leggi tutto: ...

L’editore Jean Luc Umberto Bertoni ha donato al Museo della Pace - MAMT ed alla “Biblioteca della pace” alcuni volumi di poesie e narrativa editi dalla casa editrice Bertoni, esprimendo apprezzamento per l’opera svolta dalla Fondazione Mediterraneo e dal Presidente Michele Capasso.

Leggi tutto: ...

L’avvocato Domenico Salerno ha donato 1.300 libri al Museo della PaceMAMT per la “Biblioteca della Pace”: un’iniziativa importante tesa a diffondere il valore del libro come “emozione” e “patrimonio” dell’umanità.

Leggi tutto: ...

Il presidente Michele Capasso e Jacopo Molinari hanno visitato la sede della Fondazione “Abdulaziz Saud Al Babtain” con annessa Biblioteca della Poesia araba accolti dal fondatore Abdulaziz Al Babtain.
In questa occasione è stato concordato di creare una sezione dedicata alla poesia araba alla Biblioteca della Pace creata nel 1997 dalla Fondazione Mediterraneo con sede in Napoli.

Leggi tutto: ...

Il Presidente del Senato Pietro Grasso ha donato al Presidente Capasso un esemplare del volume sulla storia del Senato per la la “Biblioteca della pace”.

Leggi tutto: ...