Tutti gli Eventi e le Iniziative || Anno per Anno

Il 2019 si chiude con oltre 10.000 visitatori al "Museo delle emozioni". Ma, oltre a queste presenze, il Museo e le istituzioni internazionali che hanno la sede nel Palazzo Pierce hanno ospitato nelle 24 sale conferenze oltre 150 incontri internazionali e nazionali che hanno visto la partecipazione di circa 12.000 partecipanti provenienti dall'Italia e da vari paesi del mondo.
Considerati i costi assunti da ogni partecipante per spese di viaggio, soggiorno, spostamenti locali e varie si comprende il significativo apporto del Museo e delle istituzioni internazionali all'economia di Napoli e della Campania.
Un esempio virtuoso di sviluppo economico attraverso la valorizzazione culturale.
Di seguito una selezione di immagini e degli eventi ospitati:

Leggi tutto: ...

Si è svolta al Museo della PaceMAMT la cerimonia di premiazione dello Sci Club Napoli, presieduto da Roberta Cataldi.
Grande gioia per i piccoli sciatori che hanno conquistato premi nelle diverse discipline sportive.
In questa occasione è stato presentato il video sul Museo, su “La Campania delle emozioni” ed è stata effettuata una visita guidata ai principali percorsi emozionali del Museo.

Leggi tutto: ...

Accolto da Pia Molinari e da Michele Capasso il dott. Giuseppe Antoci ha visitato il Museo della PaceMAMT esprimendo apprezzamento per un sito unico.

Leggi tutto: ...

Accolto dal presidente Capasso, l’editore austriaco Michael Huttler, direttore editoriale della casa editrice Hollitzer, ha visitato il Museo della PaceMAMT esprimendo grande apprezzamento per il contenuto museale.

Leggi tutto: ...

Si è svolto al Museo della PaceMAMT un incontro sulla mobilità sostenibile. Il presidente Michele Capasso ha illustrato le proposte ed i progetti di vari Paesi e le necessità delle grandi città in vista del 2050.

Leggi tutto: ...

La Fondazione Mediterraneo ha accolto i partner del progetto “BioRECO2VER” - finanziato dall’Unione europea con il programma di ricerca Horizon 2020 – al Museo della Pace - MAMT. Due giornate di lavoro distribuite tra la Fondazione ed il CNR per un’azione importante per la riduzione del CO2 nel mondo.

Leggi tutto: ...

I delegati provenienti da vari paesi partecipanti al progetto “BioRECO2VER” - finanziato dall’Unione europea con il programma di ricerca Horizon 2020 – hanno visitato il Museo della Pace - MAMT esprimendo apprezzamento per un luogo “unico ed emozionante”.

Leggi tutto: ...

Donne ricercatrici di prestigiosi istituti di ricerca di vari Paesi riunite al Museo della Pace - MAMT hanno sottoscritto il “Manifesto Kimiyya” in difesa dei diritti delle donne, sottolineando l’importanza delle donne nella ricerca scientifica ed il loro contributo fondamentale per il benessere del mondo.

Leggi tutto: ...

Con un accordo tra la Fondazione Mediterraneo e l’associazione “Orientamenti-APS” è stato convenuto che la vincitrice del Premio di cittadinanza attiva “Fare.. Bene” venisse ospitata al Museo della Pace MAMT nel corso di un evento significativo per la cittadinanza e la qualità della vita.
La ragazza che si è aggiudicata il Premio 2019 si chiama Arianna Ciarletta: ha 16 anni,  frequenta  la classe III E del Liceo  Linguistico dell’istituto Superiore Margherita Hack di Morlupo, ed è stata segnalata dai compagni di scuola per il suo  attivo e comprovato impegno nel volontariato.
Accompagnata da un docente, dalla presidente e dalla vicepresidente Alessandra Paradisi dell’associazione “Orientamenti-APS”, Arianna ha partecipato agli eventi dell’11 dicembre 2019 ed alla presentazione dei premi “Il Natale della Ricerca” e “La Città del Dialogo” svoltisi al Museo della Pace - MAMT.
In questa occasione hanno visitato il Museo esprimendo compiacimento per un luogo straordinario.

Leggi tutto: ...

Si è svolta presso il Museo della Pace - MAMT la conferenza di presentazione del Premio internazionale “Città del dialogo” - istituito dalla Fondazione Mediterraneo - e del Premio nazionale “Architettura e città” – istituito dal Cenacolo della cultura e della scienza.
Dopo l’intervento introduttivo del presidente Michele Capasso, il prof. Massimo Pica Ciamarra ha illustrato l’importanza del premio come riconoscimento a che produce opere ed iniziative per la qualità della vita.

Leggi tutto: ...