Tutti gli Eventi e le Iniziative || Anno per Anno

Grande partecipazione ed emozione per la Santa Messa celebrata nei locali al piano terra del Museo della Pace - MAMT dove sono ospitati l’Oratorio Salesiano Mondiale, la Cappella con le reliquie di Don Bosco e Madre Mazzarello, la Cappella dedicata a Padre Pio da Pietrelcina, la Cappella dedicata a Papa Giovanni Paolo II con la “Biblioteca della Pace” che porta il suo nome.
Una scelta altamente significativa – hanno affermato i membri del Comitato Esecutivo Internazionale del Museo – perché con l’ausilio dei sistemi multimediali è possibile riportare la vita di queste grandi personalità del cattolicesimo tra la gente, nella centrale piazza Municipio.
Tra i partecipanti le Figlie di Maria Ausiliatrice provenienti da varie parti del mondo.

Leggi tutto: ...

Il presidente Michele Capasso, i membri del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico Internazionale, i responsabili delle Sezioni Autonome della Fondazione Mediterraneo esprimono profondo cordoglio per la morte di Beji Caid Essebsi, Presidente della Repubblica della Tunisia.
In particolare il presidente Capasso ricorda l’affettuosa frequentazione con lo statista tunisino sviluppatasi nell’ambito del dialogo euromediterraneo fondato sul rispetto dei valori della solidarietà e dei diritti della persona umana.

Leggi tutto: ...

Si è svolto presso la sede della Fondazione Mediterraneo – Museo della Pace l’incontro “L’economia dei beni confiscati: destinazione, buone pratiche, valore sociale” nell’ambito del piano strategico regionale per l’utilizzo dei beni confiscati.
Dopo i saluti del presidente Capasso sono intervenuti Enza Amato, Giovanni Allucci, Davide D’Errico, Antonio Esposito, Don Tonino Palmese, Paolo Siani, Leo Annunziata. Ha concluso i lavori Franco Roberti, parlamentare europeo.

Leggi tutto: ...

La Fondazione Mediterraneo ed il Museo della Pace - MAMT hanno aderito alla Route Napoli Accessibile, inaugurando la prima stazione di mobilità su un circuito certificato “accessibile” per la fruizione turistica di Napoli anche per persone con mobilità ridotta.
Il visitatore del Museo della Pace - MAMT potrà così vivere emotivamente Napoli sia attraverso i contenuti multimediali del Museo, peraltro dichiarati  “Patrimonio “emozionale” dell’Umanità, che percorrendo confortevolmente, a bordo di un emoby scooter, la Route Napoli Accessibile toccando i principali punti di attrazione culturale, museale, monumentale e godendo dei suoni, colori e sapori di una città ricca di emozioni.
TOURINGO ha scelto Napoli per la realizzazione della prima route di turismo accessibile infrastrutturata con stazioni automatizzate 4.0 che erogano emoby scooter, dispositivi sanitari di I classe, a supporto della pedonalità in ogni ambito indoor e outdoor. Sono già in programma  i  circuiti nelle più belle e suggestive località artistiche, monumentali e turistiche del nostro Paese a partire dalla città di Firenze dove tale iniziativa vedrà la luce entro la fine del mese di luglio.

Leggi tutto: ...

In occasione del  trentennale della Fondazione Mediterraneo  si è svolto presso  il Museo della Pace - MAMT l’incontro internazionale dal tema “MEDITERRANEO DEL FUTURO - ONE BELT ONE ROAD”, promosso dall’Istituto per la Cultura Cinese e dalla Fondazione Mediterraneo.
Questo evento fa parte del “WORLD PEACE FORUM” in programma a Napoli ed in altri Paesi del mondo.
L’obiettivo dell’incontro internazionale è l’istituzione di un Tavolo Tecnico Permanente che porti all’attenzione delle istituzioni nazionali e delle Regioni del Sud dell’Italia la necessità dell’inserimento degli attori economici e scientifici nel processo che va sotto il nome di “Via della Seta”.
Considerato il rischio per i porti del Mar Tirreno di essere esclusi dai traffici più importanti che caratterizzeranno gli anni a venire, appare urgente un’analisi ed una progettualità puntuale in grado di coinvolgere l’intero “Sistema Italia” in questa azione importante e, in particolare, il Mezzogiorno d’Italia.
In presenza di Zheng Xuan, Ministro Consigliere dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, a testimoniare l’importanza della collaborazione tra i due Paesi, l’evento costituisce una tappa importante ed è suddiviso in tavoli istituzionali, scientifici e industriali.
Moderati dal direttore de “Il Mattino” Federico Monga, si sono confrontati il Sen. Vito Petrocelli, Presidente della Commissione Affari Esteri del Senato, e gli Onorevoli Piero De Luca e Gennaro Migliore.
Tanti gli spunti e le proposte scaturite dal tavolo scientifico presieduto da Giuseppe Cataldi (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”) dove sono intervenuti Elda Morlicchio (Rettrice dell’Università  degli Studi di Napoli “L’Orientale”), Enzo Siviero (Vicepresidente SEWC -Structural Engineers World Congress), Matteo Bressan (Università Lumsa di Roma), Floria Sapio (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”), Giancarlo Scalese (Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale), Massimiliano Lega (Fondazione di partecipazione “Osservatorio del Mare e del litorale costiero” della Campania), Nicola Martino (Presidente Associazione Liberi e Forti).
Gli indirizzi di saluto e le conclusioni sono state affidate a Michele Capasso (Presidente della Fondazione Mediterraneo), Davide Antonio Ambroselli (Vicepresidente e Direttore Istituto per la Cultura Cinese) e Domenico Salerno, (Consigliere di Amministrazione Istituto per la Cultura Cinese).

Leggi tutto: ...

L’onorevole Marina Berlinghieri, parlamentare e vicepresidente della XIVa Commissione (Politiche per gli affari europei), ha visitato il Museo della Pace - MAMT e sottoscritto il “Manifesto Kimiyya” in difesa dei diritti delle donne, promosso dalla Fondazione Mediterraneo e da 43 Paesi euromed.

Leggi tutto: ...

Zhou Xiao Yan, chairman del Milanhuaxia Group, ha visitato il Museo della Pace - MAMT e sottoscritto il “Manifesto Kimiyya” in difesa dei diritti delle donne, promosso dalla Fondazione Mediterraneo e da 43 Paesi euromed.

Leggi tutto: ...

In occasione dell’incontro internazionale “Mediterraneo del futuro” il direttore del quotidiano “Il Mattino” Federico Monga ha visitato il Museo della Pace - MAMT.
Accolto dal presidente Michele Capasso e dalla direttrice Pia Molinari ha visitato le sale dei percorsi dedicati ai “Grandi protagonisti”.
In questa occasione è stato fatto dono del volume “Il Mediterraneo Pittoresco” e della borsa realizzata dalle madri siriane in ricordo dei loro figli morti nel recente conflitto.

Leggi tutto: ...

Il senatore Vito Petrocelli, presidente della Commissione Affari Esteri del Senato della Repubblica Italiana, ha visitato il Museo della PaceMAMT e sottoscritto il “Manifesto Kimiyya” in difesa dei diritti delle donne, promosso dalla Fondazione Mediterraneo e da 43 Paesi euromed.

Leggi tutto: ...

Elda Morlicchio, Rettrice dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” ha visitato il Museo della PaceMAMT e sottoscritto il “Manifesto Kimiyya” in difesa dei diritti delle donne, promosso dalla Fondazione Mediterraneo e da 43 Paesi euromed.

Leggi tutto: ...