Premi Mediterraneo

Nel 1996 la Fondazione Mediterraneo ha istituito il Premio Mediterraneo (con le sue molteplici categorie) che annualmente viene assegnato a personalità del mondo politico, culturale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell'area del Grande Mediterraneo.

Oggi questo Premio è considerato uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale.

Al Premio Mediterraneo sono associati vari eventi, quali il "Concerto Euro-Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture" e il "Concerto dell'Epifania" (organizzato dal Centro francescano di cultura "Oltre il Chiostro" e dalla "Fondazione Mediterraneo": questo evento viene trasmesso da Rai Uno e Rai International in tutto il mondo la mattina del 6 gennaio di ogni anno.

 

Il “Premio Mediterraneo Raffaele Capasso per la legalità” è stato assegnato all’ Associazione “LIBERA” rappresentata da Don Luigi Ciotti.
La cerimonia si è svolta nella Prefettura di Chieti in presenza del prefetto Giacomo Barbato, del presidente Michele Capasso, di Pia Molinari e di autorità civili, militari e religiose.
Don Ciotti ha ringraziato per il riconoscimento puntualizzando che il suo valore è quello del “Noi”, in quanto assegnato a tutti gli uomini ed a tutte le donne che con l’associazione “Libera” combattono tutti i giorni contro le mafie e per la legalità.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore Istituzioni” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali al generale Pasquale Angelosanto, comandante del Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri (ROS).
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e dal presidente della Fondazione Caponnetto Salvatore Calleri in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore per la Cultura” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali ad Annella Prisco, scrittrice ed operatrice culturale.
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso dopo aver dato lettura di un commento sull’opera della scrittrice da parte del giornalista Massimo Milone, direttore di Rai Vaticano, impossibilitato a partecipare.
Presenti alla cerimonia rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore per la Solidarietà Sociale” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali alla memoria di Luciano Tavazza.
Il riconoscimento è stato consegnato alla vedova Nilla Manzi Tavazza dal presidente dell’Associazione Tavazza Domenico De Simone e da Pia Molinari in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore Società Civile” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali a Giuseppe Antoci, già presidente del Parco dei Nebrodi.
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e dal magistrato Catello Maresca in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

Nel corso del XXVI° Vertice antimafia - organizzato a Napoli presso la sede del Museo della Pace - MAMT dalla Fondazione Mediterraneo, dalla Fondazione Caponnetto e dall’Osservatorio Mediterraneo sulla Criminalità Organizzata e le Mafie (OMCOM) - è stato assegnato il PREMIO OMCOM 2019 a Francesco Emilio Borrelli, Consigliere regionale della Campania, per il suo impegno sociale e politico.

Leggi tutto: ...

Nel corso del convegno “ I Carabinieri e l’identità italiana” svoltosi nel complesso museale di San Leucio, il presidente della Fondazione Mediterraneo prof. Michele Capasso ha annunciato in anteprima l’assegnazione da parte delle giurie internazionali del prestigioso “PREMIO MEDITERRANEO ISTITUZIONI 2019” all’Arma dei Carabinieri.
La cerimonia si svolgerà nel corso del 2019 con una serie di eventi presso il Museo della Pace di Napoli.

Leggi tutto: ...

Le giurie internazionali hanno attribuito il “Premio Mediterraneo per l’Ambiente e il co-sviluppo 2019” al World Water Assessment Program dell’UNESCO.
La cerimonia di assegnazione si svolgerà il 13 maggio 2019.

Leggi tutto: ...

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua si è svolta presso la sede del Museo della Pace - MAMT la cerimonia di assegnazione del “Premio Mediterraneo 2019”.
La “Medaglia d’onore per l’Ambiente e Cosviluppo è stata assegnata a Lucio Ubertini, programma UNESCO UN WWAP, per l’impegno costante e significativo per migliorare la gestione delle risorse idriche e l’accesso ai servizi idrici e igienico-sanitari, allo scopo di superare la povertà e affrontare le disuguaglianze sociali ed economiche nel mondo.

Leggi tutto: ...

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua si è svolta presso la sede del Museo della Pace - MAMT la cerimonia di assegnazione del “Premio Mediterraneo 2019”.
La “Medaglia d’onore per l’Ambiente e Cosviluppo” è stata assegnata ad András Szöllősi-Nagy - chair del programma “Soutainable Water Future” e già rettore del Water Education Institute dell’UNESCO - per l’impegno costante e significativo per migliorare la gestione delle risorse idriche e l’accesso ai servizi idrici e igienico-sanitari, allo scopo di superare la povertà e affrontare le disuguaglianze sociali ed economiche nel mondo.

Leggi tutto: ...