PREMI MEDITERRANEO

Nel 1996 la Fondazione Mediterraneo ha istituito il Premio Mediterraneo (con le sue molteplici categorie) che annualmente viene assegnato a personalità del mondo politico, culturale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell'area del Grande Mediterraneo.

Oggi questo Premio è considerato uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale.

Al Premio Mediterraneo sono associati vari eventi, quali il "Concerto Euro-Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture" e il "Concerto dell'Epifania" (organizzato dal Centro francescano di cultura "Oltre il Chiostro" e dalla "Fondazione Mediterraneo": questo evento viene trasmesso da Rai Uno e Rai International in tutto il mondo la mattina del 6 gennaio di ogni anno.

 

Il “PREMIO MEDITERRANEO MEDAGLIA D’ONORE PER LE SCIENZE E LA RICERCA 2021” consistente nell’opera “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari è stato assegnato alla dottoressa Maria Rosaria Lupone.
Nella motivazione si legge come il riconoscimento sia stato assegnato per aver dedicato la propria attività senza risparmiarsi con passione, amore, competenza e dedizione nel campo della coagulazione: in particolare nello studio della trombofilia genetica.

Leggi tutto: ...

Il “PREMIO MEDITERRANEO EDIZIONE SPECIALE 2021” consistente nell’opera “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari iè stato assegnato al Prof. BRUNO ZUCCARELLI, presidente dell’Ordine dei Medici - Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia. Nella motivazione si legge come il riconoscimento sia stato assegnato per la dedizione e l’impegno profuso dai medici di Napoli e Provincia durante la pandemia da Covid 19 salvando vite umane.
Il presidente Zuccarelli ha ricordato i 40 medici vittime del Covid 19, esempio di dedizione e sacrificio per aiutare gli altri.
Il presidente Capasso, nel quadro delle iniziative legate al Premio Mediterraneo, ha annunciato che un riconoscimento particolare sarà attribuito alla memoria dei medici italiani morti per il Covid 19, partendo proprio da Napoli e provincia: per non dimenticare!

Leggi tutto: ...

É stato assegnato al prof. Corrado Perricone il "Premio Mediterraneo per le Scienze e la Ricerca 2021".
I membri delle giurie internazionale hanno assegnato il Premio al prof. Corrado Perricone - ematologo già membro del Consiglio Superiore della Sanità - per l’impegno scientifico profuso sin dall’inizio della pandemia da Covid 19 e per l’eccezionalità di un lungo percorso di vita che testimonia il suo rigoroso messaggio scientifico rivolto alla salvaguardia della vita umana in questo difficile momento della storia dell’umanità.
Il prof. Perricone è stato tra gli autori dell’ ”Appello per la cooperazione di tutti contro il Covid 19” proposto dalla Fondazione Mediterraneo e da istituzioni di vari Paesi.
Nel corso di una cerimonia presso il Museo della Pace - MAMT sono intervenuti per rendere omaggio al prof. Perricone il presidente dell’Ordine dei Medici - Chirurghi e odontoiatri di Napoli e Provincia prof. Bruno Zuccarelli, colleghi,  allievi e rappresentanti dei Paesi mediterranei che hanno potuto salvare vite umane grazie anche alle indicazioni del prof. Perricone durante la pandemia.
Il Premio era stato annunciato al prof. Perricone il 25 marzo 2021.

Leggi tutto: ...

Il “PREMIO MEDITERRANEO MEDAGLIA D’ONORE PER LE SCIENZE E LA RICERCA 2021” consistente nell’opera “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari è stato assegnato al dottor Giuseppe D’Antonio.
Nella motivazione si legge come il riconoscimento sia stato assegnato per aver saputo coniugare la missione di medico con il rigore del chirurgo, dedicandosi con competenza, passione e dedizione specialmente alle persone più bisognose in particolare nel periodo della pandemia.
Il premio è stato consegnato dal presidente dell’Ordine dei Medici – Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia dott. Bruno Zucarelli.

Leggi tutto: ...

Il “PREMIO MEDITERRANEO MEDAGLIA D’ONORE PER LE SCIENZE E LA RICERCA 2021” consistente nell’opera “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari è stato assegnato al dottor Fabio Perricone.
Nella motivazione si legge come il riconoscimento sia stato assegnato per aver saputo coniugare l’anima di artista con la professione di medico, dedicandosi con attenzione e dedizione nel sostenere l’attività scientifica durante il il periodo pandemico.
Il dottor Perricone ha ringraziato ricordando l’insegnamento del padre Corrado nell’esercizio della professione di medco per aiutare gli altri con umanità.

Leggi tutto: ...