PREMI MEDITERRANEO

Nel 1996 la Fondazione Mediterraneo ha istituito il Premio Mediterraneo (con le sue molteplici categorie) che annualmente viene assegnato a personalità del mondo politico, culturale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell'area del Grande Mediterraneo.

Oggi questo Premio è considerato uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale.

Al Premio Mediterraneo sono associati vari eventi, quali il "Concerto Euro-Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture" e il "Concerto dell'Epifania" (organizzato dal Centro francescano di cultura "Oltre il Chiostro" e dalla "Fondazione Mediterraneo": questo evento viene trasmesso da Rai Uno e Rai International in tutto il mondo la mattina del 6 gennaio di ogni anno.

 

Il “Premio Mediterraneo Raffaele Capasso per la legalità” è stato assegnato all’ Associazione “LIBERA” rappresentata da Don Luigi Ciotti.
La cerimonia si è svolta nella Prefettura di Chieti in presenza del prefetto Giacomo Barbato, del presidente Michele Capasso, di Pia Molinari e di autorità civili, militari e religiose.
Don Ciotti ha ringraziato per il riconoscimento puntualizzando che il suo valore è quello del “Noi”, in quanto assegnato a tutti gli uomini ed a tutte le donne che con l’associazione “Libera” combattono tutti i giorni contro le mafie e per la legalità.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore Istituzioni” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali al generale Pasquale Angelosanto, comandante del Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri (ROS).
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e dal presidente della Fondazione Caponnetto Salvatore Calleri in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore per la Cultura” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali ad Annella Prisco, scrittrice ed operatrice culturale.
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso dopo aver dato lettura di un commento sull’opera della scrittrice da parte del giornalista Massimo Milone, direttore di Rai Vaticano, impossibilitato a partecipare.
Presenti alla cerimonia rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore per la Solidarietà Sociale” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali alla memoria di Luciano Tavazza.
Il riconoscimento è stato consegnato alla vedova Nilla Manzi Tavazza dal presidente dell’Associazione Tavazza Domenico De Simone e da Pia Molinari in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...

La “Medaglia d’Onore Società Civile” del PREMIO MEDITERRANEO è stata attribuita dalle giurie internazionali a Giuseppe Antoci, già presidente del Parco dei Nebrodi.
Il riconoscimento è stato consegnato dal presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e dal magistrato Catello Maresca in presenza di rappresentanti di vari Paesi e delle istituzioni.

Leggi tutto: ...