Premi Mediterraneo

Nel 1996 la Fondazione Mediterraneo ha istituito il Premio Mediterraneo (con le sue molteplici categorie) che annualmente viene assegnato a personalità del mondo politico, culturale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell'area del Grande Mediterraneo.

Oggi questo Premio è considerato uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale.

Al Premio Mediterraneo sono associati vari eventi, quali il "Concerto Euro-Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture" e il "Concerto dell'Epifania" (organizzato dal Centro francescano di cultura "Oltre il Chiostro" e dalla "Fondazione Mediterraneo": questo evento viene trasmesso da Rai Uno e Rai International in tutto il mondo la mattina del 6 gennaio di ogni anno.

 

Le giurie del Premio Mediterraneo riunite a Napoli hanno attribuito il Premio Mediterraneo di Pace 2014 all'Emiro del KuwaitSheikh Sabah IV Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah.

Leggi tutto: ...

L’ambientalista americano Tom Fox, il “guru” che ha trasformato il water front di New York, ha ricevuto dalle mani del presidente Capasso e del sindaco di Napoli De Magistris il “Premio Mediterraneo 2013 per l’ambiente”.
La cerimonia si è svolta a Palazzo San Giacomo.

Leggi tutto: ...

Nel corso di una cerimonia è stato assegnato al regista Vincent Dieutre il "Premio Mediterraneo Cinema" 2013.
Il riconoscimento è stato attribuito da Michele Capasso e Pia Molinari.

Leggi tutto: ...

Si è riunita, come ogni anno, alla "Maison des Alliances" la Giuria del "Mare Nostrum Award Grimaldi" presieduta da Folco Quilici. Tra  i vincitori di questa edizione Raffaele  La Capria, Tamagnini, Boccolini Hamza.

Leggi tutto: ...

4 giugno 2013 – Il Presidente dell’Uruguay José Mujica, accompagnato da una delegazione del governo dell’Uruguay, dopo aver incontrato Papa Francesco, sarà in visita ufficiale alla Fondazione Mediterraneo.
Accolto dal Presidente Michele Capasso e da altri membri della Fondazione inaugurerà la “Sala Uruguay” per l’etica nella politica nel nuovo spazio “Euromedcafé Casa Tua For Peace”. In questa occasione si svolgerà la cerimonia di assegnazione del “Premio Mediterraneo Istituzioni” assegnato al Presidente Mujica con la seguente motivazione:
“Il Presidente dell’Uruguay José Mujica è un esempio virtuoso di dedizione al “Bene Comune”, con al centro le fasce più deboli e bisognose della società.
In un mondo invaso da interessi particolari, in cui in ogni ambito sociale, politico e religioso si persegue soltanto un misero “Amore per il Potere”, egli ha saputo dare voce, senso e forza al suo “Potere dell’Amore”: che significa vivere in umiltà, dimostrando con i fatti che il potere non deve cambiare le persone, ma rilevarne l’ essenza più profonda”.

Leggi tutto: ...

Il presidente della Fondazione Mediterraneo, Michele Capasso, con Caterina Arcidiacono, vicepresidente, ed altri membri dell’istituzione ha accolto nella sede di Napoli della Fondazione Mediterraneo il presidente dello Stato della Palestina Mahmūd Abbās (Abū Māzen) consegnandogli  il “Premio Mediterraneo Edizione Speciale 2013” ''per la sua azione - si legge nella motivazione - in favore del dialogo nella costruzione del difficile processo di Pace tra Israele e Palestina”.
 Presente alla cerimonia una folta delegazione palestinese guidata dall’Ambasciatore in Italia Sabri Ateyeh e dal Capo delle Negoziazioni Palestinesi (già portavoce di Yasser Arafat) Saeb Erekat e composta da ministri, diplomatici  e consiglieri del presidente  Abū Māzen.
Sono intervenuti membri della Fondazione Mediterraneo, delegazioni di vari Paesi, diplomatici, esponenti del mondo culturale, scientifico, politico, religioso e militare di vari Paesi, i Sindaci che sostengono e promuovono il “Totem della Pace” (autore Mario Molinari).
Nel suo intervento di rilevante importanza politico-istituzionale, il presidente Abū Māzen ha sottolineato l’importanza del processo di pace: ''Abbiamo intrapreso la strada del negoziato, solo del negoziato, per arrivare alla pace con Israele. Non c’è altra via. In questo edifico storico nel quale sono state scritte pagine di storia per la pace, grazie alla passione ed all’impegno del presidente Michele Capasso, spero un giorno si possa aggiungere la pagina felice della pace duratura tra Israele e Palestina. Sono onorato di ricevere questo riconoscimento dalla Fondazione Mediterraneo, da vent’anni riferimento per la pace e la cooperazione tra i popoli”.

Il presidente Abū Māzen ha offerto in dono un’opera artigianale di Betlemme raffigurante la “Madonna con Bambino”, inaugurato la “Sala Palestina” della Maison de la Méditerranée e partecipato alla solenne cerimonia dell’alzabandiera dinanzi al “Totem della Pace” di Mario Molinari: “Questo simbolo universale di Pace – ha affermato il Presidente Abu Mazen  – sarà presto realizzato a Ramallah e vorrei avere tutti voi quel giorno nel nostro Paese  per celebrare quest’opera e la Pace”.

 

Leggi tutto: ...

Il presidente della Palestina Mahmūd Abbās (Abū Māzen), nel corso di una visita ufficiale alla Fondazione Mediterraneo ha espresso il proprio compiacimento per il “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari e la personale disponibilità e quella dell’intero popolo palestinese di ospitare l’opera monumentale a Ramallah, inaugurandola il prossimo mese di ottobre.

Leggi tutto: ...

Il Presidente Michele Capasso ha consegnato al Professor Antoine Nasri Messarra il “Premio Mediterraneo Cultura 2013” nel corso di una cerimonia svoltasi a Marsiglia in presenza di rappresentanti del Consiglio Consultativo della Fondazione Anna Lindh – guidati da Aliki Noschis e Lamia Radi – del Vicedirettore Centrale Mediterraneo e Medio Oriente del Ministero degli Affari Esteri italiano Stefano Queirolo Palmas, del Vicesegretario Generale dell’Unione per il Mediterraneo Ambasciatore Sotiris Varouxakis e di rappresentanti delle 43 reti nazionali ALF.

Leggi tutto: ...

Nel corso di una solenne cerimonia svoltasi a Marsiglia nel Palazzo della Regione Paca, il Presidente Michele Capasso, congiuntamente al Presidente della Regione Michel Vauzelle ed al Ministro Plenipotenziario Stefano Queirolo Palmas – Vicedirettore Centrale del Ministero degli Affari Esteri-Italia – ha consegnato il “Premio Mediterraneo Società Civile 2013” alla General Union for Cultural Centers di Gaza, rappresentata dal Direttore Generale Yousri Darwish.

Presenti alla cerimonia Leila Shahid (Ambasciatore di Palestina all’Unione Europea), Aliki Moschis (membro del Consiglio Consultativo della Fondazione Anna Lindh), Lamia Radi (Direttore culturale della Cooperazione del Ministero degli Affari Esteri-Marocco e membro del Consiglio Consultativo della Fondazione Anna Lindh), Paolo Segala (Rete Italiana ALF) e rappresentanti delle reti inazionali ALF.

 

Leggi tutto: ...

Nel corso di una solenne cerimonia svoltasi a Marsiglia nel Palazzo della Regione, il Presidente Michele Capasso ha consegnato il “Premio Mediterraneo Istituzioni” al Presidente della Regione PACA Michele Vauzelle.
Presenti alla cerimonia il Ministro Plenipotenziario Stefano Queirolo Palmas (Vicedirettore Centrale del Ministero degli Affari Esteri - Italia) Leila Shahid (Ambasciatore di Palestina all’Unione Europea), Aliki Moschis (membro del Consiglio Consultativo della Fondazione Anna Lindh), Lamia Radi (Direttore culturale della Cooperazione del Ministero degli Affari Esteri-Marocco e membro del Consiglio Consultativo della Fondazione Anna Lindh), Paolo Segala (Rete Italiana ALF), il Direttore Generale della General Union for Cultural Centers di Gaza Yousri Darwish e rappresentanti delle reti nazionali ALF.
“Questo riconoscimento – ha affermato il presidente Capasso – è la testimonianza di un impegno di vita che Michel Vauzelle ha dedicato al dialogo e alla cooperazione nel Mediterraneo. La nascita della “Villa Méditerranée” è la prova della sua dedizione al bene comune ed alla sintesi politica, culturale e sociale per favorire il partenariato tra le due rive”.
Il presidente Vauzelle ha espresso il proprio commosso ringraziamento sottolineando l’importanza del Premio ricevuto, proprio in coincidenza con eventi – quali il Forum Anna Lindh, l’Incontro tra esponenti delle città e giovani del Mediterraneo e la prima riunione dell’Assemblea Parlamentare dell’Unione del Mediterraneo – che coronano l’impegno della Regione PACA e suo personale in favore del partenariato eruomediterraneo.

Leggi tutto: ...