Tutti gli Eventi e le Iniziative || Anno per Anno

In occasione del trentaduesimo anniversario della morte il MAMT - Museo della Pace ricorda Raffaele Capasso, Sindaco di San Sebastiano al Vesuvio per 35 anni ed esempio di politico dedito al “Bene Comune”.
Apprezzamento per l’opera svolta dal Sindaco Capasso dai tanti visitatori, specialmente i giovani che ritrovano un esempio proprio oggi alla vigilia di elezioni sciatte ed intrise di mediocrità.
Per questa occasione è stata diffusa un’edizione speciale del volume “IL VIAGGIO DEL SIGNOR NIENTE” dedicato a Raffaele Capasso.

Leggi tutto: ...

Il Museo della Pace - MAMT ha ospitato per due giorni studenti di vari istituti e giovani ambientalisti per celebrare il centenario del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.
In gemellaggio ideale con Pescasseroli dove - presenti tra gli altri il presidente Michele Capasso, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, il Presidente del Parco Giovanni Cannata, il direttore Luciano Sammarone – giovani studenti di varie scuole hanno sostenuto il valore della terra e del creato e l’importanza del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Leggi tutto: ...

Si è svolta alla Farnesina la cerimonia di designazione di "Ambasciatore degli Stati Uniti del Mondo" a Moez Eddine Sinaoui, Ambasciatore di Tunisia in Italia.
Il riconoscimento è stato consegnato dalla senatrice Stefania Craxi, Presidente della Commissione Esteri del Senato della Repubblica Italiana, e dal prof. Michele Capasso, Segretario Generale degli Stati Uniti del Mondo.
Presenti alla cerimonia:

  • Inigo Lambertini, Ambasciatore - Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica;
  • Manuela Ruosi, Capo Ufficio I° Cerimoniale Diplomatico della Repubblica;
  • Abdelkrim Touahria, Ambasciatore d'Algeria in Italia;
  • Enas Mekkaury, Capo della Missione della Lega degli Stati Arabi in Italia;
  • Alfredo Conte, Ministro Plenipotenziario - Direttore centrale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente;
  • Raimondo De Cardona, già Ambasciatore d'Italia in Tunisia;
  • Fabrizio Saggio, Ambasciatore d'Italia in Tunisia;
  • Leila El Houssi, docente di storia del'Africa - Università "La Sapienza";
  • Gualsiero Zamperini, Console della Tunisia a Firenze.

Il Segretario Generale Capasso ha sottolineato il ruolo dell'Ambasciatore Sinaoui nel sostenere le finalità e le azioni degli "Stati Uniti del Mondo" specialmente in questo momento difficile della storia dell'umanità.

Leggi tutto: ...

Si è svolta alla Farnesina la cerimonia di consegna del "Premio Mediterraneo-Sum Diplomazia" attribuito all'Ambasciatore Moez Sinaoui.
Il riconoscimento è stato consegnato dalla senatrice Stefania Craxi, Presidente della Commissione Esteri del Senato della Repubblica Italiana, e dal prof. Michele Capasso, Segretario Generale degli Stati Uniti del Mondo e Presidente della Fondazione Mediterraneo.
Presenti alla cerimonia:

  • Inigo Lambertini, Ambasciatore - Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica;
  • Manuela Ruosi, Capo Ufficio I° Cerimoniale Diplomatico della Repubblica;
  • Abdelkrim Touahria, Ambasciatore d'Algeria in Italia;
  • Enas Mekkaury, Capo della Missione della Lega degli Stati Arabi in Italia;
  • Alfredo Conte, Ministro Plenipotenziario - Direttore centrale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente;
  • Raimondo De Cardona, già Ambasciatore d'Italia in Tunisia;
  • Fabrizio Saggio, Ambasciatore d'Italia in Tunisia;
  • Leila El Houssi, docente di storia del'Africa - Università "La Sapienza";
  • Gualsiero Zamperini, Console della Tunisia a Firenze.

Leggi tutto: ...

Si è svolta presso il Grand Hotel Vesuvio di Napoli la cerimonia di premiazione dei vincitori della 14a edizione del Premio Giornalistico Internazionale Mare Nostrum Awards, bandito dalla rivista Grimaldi Magazine Mare Nostrum e patrocinato dall’Ordine nazionale dei Giornalisti. La cerimonia è stata presentata dal conduttore Massimo Giletti ed ha visto la partecipazione di personalità del mondo istituzionale, dell'informazione e dello shipping.
La giuria internazionale del Premio, presieduta dal giornalista Bruno Vespa e composta da importanti personalità del mondo della cultura e del giornalismo - tra le quali il Segretario Generale degli Stati Uniti del Mondo prof. Michele Capasso - ha decretato i seguenti vincitori:

  • Bartolomé Cánovas Sánchez con una relazione intitolata “El transporte marítimo una solución ante el cambio climático” pubblicato sul report n.12/2022 dell’IEEE (Istituto Spagnolo di Studi Strategici);
  • Mohamed Hannachi con l’articolo “Après le confinement, le grand air” pubblicato su “La Presse de Tunisie”;
  • Massimo Minella con l’articolo “Il Piano Marshall dei porti: 4,5 miliardi per trasformarli in piattaforme logistiche” pubblicato su “La Repubblica Affari&Finanza”;
  • Fabio Pozzo con l’articolo “Navi più sostenibili, le Autostrade del Mare come “corridoi verdi”” pubblicato su lastampa.it;
  • Gli allievi del Master in Giornalismo dell’Università di Bari con vari contributi pubblicati sulla loro rivista e TV chiamata “Mediterraneo News”;
  • Raquel Villaécija Ruiz con l’articolo “El renacer comercial de las autopistas del mar” pubblicato su “El Mundo”.

Il premio speciale “Cavaliere del Lavoro Guido Grimaldi”, istituito dalla famiglia Grimaldi in memoria del fondatore del Gruppo Grimaldi, è stato riconosciuto al giornalista Raoul de Forcade, redattore de Il Sole 24 Ore.
Il prof. Capasso ha premiato gli allievi del Master in giornalismo dell’Università di Bari.

Leggi tutto: ...

Intitolato "Verso una maggiore giustizia sociale e inclusione nel Mediterraneo", il secondo evento nazionale della Conferenza annuale EuroMeSCo 2022 si terrà ad Amman il 28 giugno.
La Fondazione Mediterraneo è membro fondatore della rete EuroMeSCo e sostiene e diffonde le principali attività.

Leggi tutto: ...

Il presidente Michele Capasso, i membri del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico Internazionale, i rappresentanti delle Sezioni autonome e delle sedi distaccate, esprimono profondo cordoglio per la morte di Raffaele (Dudù) La Capria: con Gerardo Marotta, Claudio Magris, Umberto Eco e tanti altri membro fondatore della Fondazione Mediterraneo.
Nel 1989, sin dall'inizio delle attività della Fondazione, nacque una collaborazione profonda fondata su comuni ideali e sul rispetto di valori intramontabili come quelli posti a base degli “Stati Uniti del Mondo”.
Un patrimonio comune unico fatto di iniziative e conferenze: la grande testimonianza della visione di un uomo, che ha saputo restituire a Napoli il ruolo di grande capitale nella Storia e nella Vita.
Il presidente Michele Capasso, commosso, ha ricordato il fraterno amico Dudù ed i tanti incontri che hanno caratterizzato un percorso irripetibile di vita.

Leggi tutto: ...

Si è svolto presso la sede centrale degli “Stati Uniti del Mondo” e del “Museo della Pace” il Seminario internazionale dal tema “La riqualificazione del patrimonio immobiliare: le nuove sfide dei professionisti e delle istituzioni nel prossimo decennio”: organizzato dall’Associazione NACA in collaborazione con il “Gruppo 24 ore”.
Negli indirizzi di saluto il Segretario Generale Michele Capasso ed il Presidente della Commissione diritti umani sen. Giuseppe Lumia hanno sottolineato l’importanza in questo momento della riqualificazione del patrimonio immobiliare a livello planetario, nel peno rispetto della conversione ecologica.
Tra gli interventi quello dell’assessore al Bilancio al Comune di Napoli Pier Paolo Baretta.

Leggi tutto: ...

Si è svolta ad Oulx la cerimonia di apposizione della targa all’opera dello scultore Mario Molinari dal titolo “Equilatero”, dedicata ai donatori di sangue.
Presenti i sindaci di Oulx, Sauze d’Oulx, Cesana Torinese e di altri Comuni oltre che le delegazioni AIDO (Associazioni donatori sangue) di Bardonecchia, Susa ed altri Comuni della valle.
La professoressa Evelina Bertero, già sindaco di Oulx, ha coordinato l’evento.

Leggi tutto: ...

Si è svolta a Napoli la “Conferenza dei Ministri della Cultura del Mediterraneo”.
Nel documento finale la proposta di una “Capitale Mediterranea della Cultura”.
In questa occasione Michele Capasso - presidente della Fondazione Mediterraneo e segretario generale degli “Stati Uniti del Mondo” - ha ricordato i 33 anni di impegno in favore della cultura e del dialogo euromediterraneo, il ruolo svolto dalla Fondazione Mediterraneo nella costituzione della “Fondazione Anna Lindh” e nell’istituzione di una “Capitale mediterranea della cultura”, avvenuta per decisione dei 2248 partecipanti al Forum Civile Euromed di Napoli (10-12 dicembre 1997) in presenza - tra gli altri - del presidente della Repubblica Italiana Scalfaro, di altri Capi di Stato e di Governo di vari Paesi oltreché dei rappresentanti di organismi internazionali.
“Siamo onorati e disponibili - ha concluso il presidente Capasso - di portare il nostro contributo a questa iniziativa necessaria per la pace e lo sviluppo condiviso nel Grande Mediterraneo e nel mondo”.

Leggi tutto: ...