LA FONDAZIONE PARTECIPA AL WORLD WATER DAY 2018: NATURE FOR WATER

L'acqua è un elemento essenziale della vita. È più che essenziale per soddisfare la sete o proteggere la salute; l'acqua è vitale per creare posti di lavoro e sostenere lo sviluppo economico, sociale e umano.
Oggi, ci sono oltre 663 milioni di persone che vivono senza un approvvigionamento idrico sicuro vicino a casa, trascorrono innumerevoli ore a fare la coda o il trekking a fonti lontane e ad affrontare gli impatti sulla salute derivanti dall'utilizzo di acqua contaminata.
Il tema del 2018 è “La Natura per l'Acqua”.
Il tema di quest'anno esplora come possiamo usare la natura per superare le sfide idriche del 21° secolo.
Il danno ambientale, insieme al cambiamento climatico, sta guidando le crisi legate all'acqua che vediamo in tutto il mondo. Inondazioni, siccità e inquinamento idrico sono tutti peggiorati da vegetazione degradata, suolo, fiumi e laghi.
Quando trascuriamo i nostri ecosistemi, rendiamo più difficile fornire a tutti l'acqua di cui abbiamo bisogno per sopravvivere e prosperare.
Le soluzioni basate sulla natura hanno il potenziale per risolvere molte delle nostre sfide idriche. Dobbiamo fare molto di più con l'infrastruttura "verde" e armonizzarla con l'infrastruttura "grigia" laddove possibile. Piantare nuove foreste, ricollegare i fiumi alle pianure alluvionali e ripristinare le zone umide riequilibrerà il ciclo dell'acqua e migliorerà la salute umana e i mezzi di sussistenza.
L’Obiettivo 6 dello Sviluppo Sostenibile - garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e servizi igienico-sanitari per tutti entro il 2030 - include la finalità di dimezzare la proporzione di acque reflue non trattate e aumentare il riciclaggio dell'acqua e il riutilizzo sicuro.
La Giornata mondiale dell'acqua è coordinata da UN-Water - il meccanismo di collaborazione tra le agenzie delle Nazioni Unite per tutte le questioni relative alle acque dolci - in collaborazione con governi e partner.
La Fondazione Mediterraneo partecipa e collabora sin dal 1995 con la pubblicazione annuale di un “Quaderno” dedicato all’acqua.

Leggi tutto: ...

GOÛT DE FRANCE 2018

Il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso ha partecipato all’edizione 2018 di GOÛT DE FRANCE.
Dopo la proiezione del film "La cuoca del Presidente" nell’Istituto Grenoble, il Console generale di Francia a Napoli Jean-Paul Seytre ha condiviso con i suoi ospiti, egregi rappresentanti della Francofonia a Napoli, e piu di 60 persone un'ottima cena francese proposta dallo chef Carmela Abbate nel suo ristorante "Zi Teresa", con la sempre ottima collaborazione dei Discepoli di Escoffier.

Leggi tutto: ...

LA FONDAZIONE PARTECIPA ALLA XXIIIa GIORNATA DELLA MEMORIA DELLE VITTIME INNOCENTI DELLA MAFIA

In occasione della XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia la Fondazione Mediterraneo  ha partecipato alle letture dei nomi a Foggia ed in tutta Italia, al fianco di Libera e di Don Luigi Ciotti.

Leggi tutto: ...

LE SUORE DELLA CASA GENERALIZIA DELLE FMA RIUNITE INTORNO AL TOTEM DELLA PACE DI MOLINARI

Accompagnate dalla direttrice Suor Bernarda Santamaria Merens, le suore della Casa Generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) hanno visitato il Museo della Pace - MAMT e, in particolare, i percorsi emozionali dedicati a Don Bosco ed a Madre Mazzarello.
Accolti dal presidente Michele Capasso le religiose si sono riunite intorno al Totem della Pace dello scultore Mario Molinari esprimendo apprezzamento per l’opera e per la Casa-Museo di Torino.

Leggi tutto: ...

LE SUORE DELLA CASA GENERALIZIA DELLE FMA FIRMANO IL QUADRO CHE RIPRODUCE MARIA AUSILIATRICE AL MUSEO DELLA PACE - MAMT

Accompagnate dalla direttrice Suor Bernarda Santamaria Merens, le suore della Casa Generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) hanno visitato il Museo della Pace - MAMT e, in particolare, i percorsi emozionali dedicati a Don Bosco ed a Madre Mazzarello.
Accolti dal presidente Michele Capasso le religiose hanno firmato il quadro che riproduce Maria Ausiliatrice sottoscritto dalla Madre Superiora Yvonne Reungoat in occasione della sua visita del 9 novembre 2017.

Leggi tutto: ...

LE SUORE DELLA CASA GENERALIZIA DELLE FMA IN VISITA AL MUSEO DELLA PACE - MAMT

Accompagnate dalla direttrice Suor Bernarda Santamaria Merens, le suore della Casa Generalizia delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) hanno visitato il Museo della Pace - MAMT e, in particolare, i percorsi emozionali dedicati a Don Bosco ed a Madre Mazzarello.
Accolti dal presidente Michele Capasso le religiose hanno visionato i video emozionali e ripercorso la visita della Madre Superiora Yvonne Reungoat del 9 novembre 2017.
A conclusione della visita hanno espresso apprezzamento per questo luogo di pace e di preghiera.

Leggi tutto: ...

IL PAPA NEI LUOGHI DI PADRE PIO

Grande emozione e commozione per la visita di Papa Francesco a Pietrelcina ed a San Giovanni Rotondo: i luoghi dove nacque e visse Padre Pio, il Santo della Gente.
Il presidente Capasso ha sottolineato la collaborazione con Pietrelcina per rafforzare il dialogo intrreligioso e l’insegnamento di Padre Pio.
Di grande importanza le parole del Papa sulla necessità di vivere in “COMUNIONE”senza “LITIGARE”; di rispettare gli anziani e di concentrare la propria vita sulla “PREGHIERA”, sulla “PICCOLEZA” e sulla “SAPIENZA”.

Leggi tutto: ...

I DELEGATI DEL 3° CONGRESSO DELLA UIL TEMP CAMPANIA DINANZI AL TOTEM DELLA PACE DI MOLINARI

I delegati del 3° Congresso della UIL TEMP CAMPANIA si sono riuniti intorno al Totem della Pace di Molinari ed hanno reso omaggio all’opera dello scultore torinese ed alla Casa Museo di Torino.

Leggi tutto: ...

I SEGRETARI GENERALI DELLA UIL CAMPANIA VISITANO IL MUSEO DELLA PACE - MAMT

I segretari generali delle varie sezioni della UIL CAMPANIA hanno visitato il Museo della Pace - MAMT esprimendo apprezzamento per l’iniziativa.

Leggi tutto: ...

LE PARTECIPANTI AL 3° CONGRESSO UIL TEMP DELLA CAMPANIA SOTTOSCRIVONO IL MANIFESTO KIMIYYA

La segretaria generale della Campania di UIL TEMP Denise Carbone, la presidente dell’Unione italiana degli immigrati in Campania Luciana del Fico, le delegate Enza Preziosi, Maria Rosaria Cuocolo, Assunta Langella ed altre hanno sottoscritto il Manifesto “KIMIYYA” in segno di solidarietà con le donne di tutto il mondo in difesa dei diritti e dell’eguaglianza di genere.

Leggi tutto: ...