2014

Si è riunito a Roma, in occasione del 25° anniversario, il Comitato Internazionale della Fondazione Mediterraneo.
In questa occasione sono state ripercorse le tappe principali che hanno contraddistinto un quarto di secolo di attività ed analizzate le grandi problematiche della regione: il fondamentalismo islamico, la guerra in Siria, il problema dei flussi migratori.
Su quest’ultimo argomento, all’unanimità è stato deliberato di dedicare il “Totem della Pace “ al “Migrnte Ignoto”. L’opera dovrà contenere un’urna con le reliquie per onorare la memoria di quanti hanno perso la vita in mare alla ricerca della dignità e della libertà.
La proposta è di tentare di realizzare l’opera per il 21 marzo 2015, giornata dedicata al Mediterraneo ed al Migrante, e di collocarla di concerto con le istituzioni, in una città-simbolo.
Il CI ha incaricato il presidente Capasso ad attivarsi su quest’ultimo argomento, verificando la possibilità di realizzare l’opera sul mare e, specialmente, in un’area portuale.
Il presidente riferisce di aver già anticipato tale iniziativa al Presidente del Senato Grasso ed al Cardinale Parolin.