Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

CORDOGLIO PER LA MORTE DI MICHELE VORIA, MEMBRO DELLA FONDAZIONE ED AMICO

Stampa
PDF

Il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso, Pia e Jacopo Molinari, i componenti del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico Internazionale, i delegati delle sedi distaccate ed i direttori delle sezioni autonome si stringono a Nicole ed Antonio Voria per la perdita del caro marito e papà Michele.
Membro della Fondazione Mediterraneo, Sindaco di Rutino ed appassionato del Mediterraneo, Michele Voria condivise sin dall'inizio le finalità della Fondazione con iniziative - a partire dal 1994 - in favore delle popolazioni della ex Jugoslavia.
Desideriamo ricordare il suo essere "generoso" al servizio del Bene Comune.
In questa intervista la sua testimonianza sul "Totem della Pace" a Rutino, da lui fortemente voluto e che ora proporremo sia titolato a suo nome.

Leggi tutto...

SUD E GIOVANI, L'EVENTO DE “IL MATTINO”: AL MERCADANTE IL PREMIER GENTILONI CON ECONOMISTI, IMPRESE ED ESPERTI.

Stampa
PDF

Un'iniziativa aperta alla città e a tutti coloro che han voluto esserci: è questo il senso di “Avere vent'anni al Sud: le ragioni per restare e per tornare”, l'iniziativa promossa dal Mattino ed ospitata dal Teatro Mercadante di Napoli.
Attimi di tensione prima dell'inizio del convegno. Una ventina di manifestanti ha tentato di sfondare i cordoni di sicurezza delle forze dell'ordine protestando contro le riforme del governo, dal Jobs Act alla Buona Scuola, al grido di «Via da Napoli».
Motivi di sicurezza hanno poi suggerito di rinviare la successiva visita alla Fondazione Mediterraneo ed al Museo della Pace - MAMT che si trova a cento metri dal Teatro Mercadante.
Tre le sessioni di lavoro: la prima ha visto protagonisti il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il rettore della Federico II Gaetano Manfredi, i presidenti di Confindustria Vincenzo Boccia, del CNR Massimo Inguscio e della Svimez Adriano Giannola, gli economisti Roberto Perotti e Gianfranco Viesti, il filosofo ed editorialista del Mattino Biagio de Giovanni. La seconda sessione è stata introdotta dal ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda con le discussioni di Marco Bentivogli (segretario generale Fim Cisl), Felice Delle Femine (direttore generale Bcp), lo startupper Adriano Farano, l'economista Oscar Giannino, Claudio Gubitosi, direttore Giffoni Film Festival, Francesco Guido, direttore generale Banco di Napoli, il filosofo Aldo Masullo, il presidente del Gruppo Getra Marco Zigon, e il responsabile di Digita Academy della Federico II Antonio Pescapè.
Alle 14.30 ila terza sessione con la relazione del ministro del Mezzogiorno Claudio De Vincenti, cui son seguiti gli interventi dell'editorialista del Mattino Massimo Adinolfi, di Dorina Bianchi per Ap, Mara Carfagna per Forza Italia, Maria Chiara Carrozza per il Pd, Stefano Fassina per Sinistra Italiana e Roberto Fico per i 5 Stelle, nonché dell'editorialista del Mattino Isaia Sales. Nel corso delle sessioni sono stati presentati video e testimonianze dal vivo di giovani meridionali che vivono sulla propria pelle l'incertezza del futuro da studenti, laureati o disoccupati.
Il presidente Michele Capasso ha espresso apprezzamento per l’iniziativa de “IL MATTINO” auspicando che ll focus sui giovaninon si spenga mai: su questo la Fondazione Mediterraneo è impegnata da 25 anni e lo sarà sempre, per restituire ai giovani speranza e futuro.

Leggi tutto...

GIGIO RANCILIO IN VISITA AL MUSEO MAMT

Stampa
PDF

Il giornalista de “L’Avvenire” Gigio Rancilio, accompagnato dalla moglie Luisa e dalla figlia Giulia, ha visitato in Museo della PaceMAMT esprimendo apprezzamento per l’iniziativa.

Leggi tutto...

ANNUNCIATI I VINCITORI DELLA DECIMA EDIZIONE DEL “MEDITERRANEAN JOURNALIST AWARDS”

Stampa
PDF

I vincitori della decima edizione del “Mediterranean Journalist Awards” sono stati annunciati dalla Principessa Rym Ali della Giordania nel corso della cerimonia di conferimento che si è svolta nei Parlamento europeo a Bruxelles. L'evento ha riunito giornalisti del Mediterraneo,  giovani leader di tutta la regione Euro-Med, la società civile e i rappresentanti delle organizzazioni internazionali.
I vincitori della decima edizione dei “Mediterranean Journalist Awards” sono stati selezionati durante la riunione dei membri della giuria che si è svolta lo stesso giorno. La Principessa Rym Ali è presidente della giuria così composta: Naglaa Emary, esperta dei media; Gisele Khoury, presidente della Samir Kassir Foundation; Robert Parsons, Senior editor di France 24; Paola Parri, vice segretario generale della COPEAM; Michael Thoss, Allianz of Civilization e Boyko Vassilev, televisione nazionale bulgara.

Leggi tutto...

CORSO DI FORMAZIONE SULL’ EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA

Stampa
PDF

La Fondazione con il Museo della PaceMAMT ha ospitato il corso di formazione a cura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e di “Kompetere” dal tema “EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA”.
Tra i relatori  Massimiliano Musto e Francesco Giorgino.
Il presidente Michele Capasso ha ospitato i partecipanti nel “Mercatino della solidarietà” dedicato alle donne siriane vittime della guerra ed all’”Oratorio S.Maria Mazzarello” di Torre Annunziata.

Leggi tutto...

APRE IL MERCATINO DELLA SOLIDARIETA’ IN FAVORE DELLE DONNE SIRIANE VITTIME DELLA GUERRA E DELL’”ORATORIO S. MARIA MAZZARELLO” DI TORRE ANNUNZIATA

Stampa
PDF

In presenza di Francesco Giorgino e dei giornalisti partecipanti al seminario di Formazione si è aperto al piano terra del Museo della PaceMAMT il “Mercatino della solidarietà”.
Prodotti di qualità donati da produttori sono a disposizione del pubblico. Le offerte saranno destinate alle donne siriane vittime della guerra ed all’Oratorio “S. Maria Mazzarello” di Torre Annunziata.
Il presidente Capasso ha ringraziato gli intervenuti e tutti quelli che hanno reso possibile questa inzizativa di solidarietà.

Leggi tutto...

RADUNO IN ONORE DI PINO DANIELE E RINO ZURZOLO

Stampa
PDF

Con il motto “Voglio ‘o mare”, una cinquantina di appassionati di Pino Daniele e Rino Zurzolo si sono radunati presso il Museo della Pace - MAMT per rendere omaggio al grande musicista napoletano ed al suo inseparabile amico.
Tante emozioni ed immersioni in musiche e canzoni indimenticabili.

Leggi tutto...

I PARTECIPANTI AL CORSO DI ECOGRAFIA IN VISITA AL MUSEO MAMT

Stampa
PDF

I partecipanti al “IV Corso di ecografia in urgenza emergenza” hanno visitao il Museo della Pace - MAMT esprimendo ammirazione per un luogo “non raro, ma unico”.
Accompagnati dal presidente Michele Capasso e dal presidente del Corso prof. Giuseppe Morelli Coppola si sono alternati i prof. Gianfranco Vallone, Roberto Farina ed i dott. Fiorella Palladino, Elvio De Blasio e Marco Garrone, dell’Ospedale Mauriziano di Torino.

Leggi tutto...

MED 2017

Stampa
PDF

MED 2017 è la terza edizione dell'iniziativa annuale di alto livello, co-organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall'Istituto Italiano di Studi Politici Internazionali (ISPI). Questo evento ha lo scopo di trasformare Roma in un hub globale per dialoghi di alto livello sul Mediterraneo più ampio, al fine di ripensare gli approcci tradizionali e redigere un nuovo "programma positivo".
Il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso ha sottolineato l’importanza degli incontri ed il ruolo che la Fondazione ha avuto sin dal 1989 quando “poco si parlava di Mediterraneo”.
In particolare, ha ricordato l’importanza del “Forum Civili Euromed” e, specialmente, di quello di Napoli del quale ricorre tra pochi giorni il ventennale. In quell’occasione 3.000 partecipanti di 36 Paesi sottolinearono l’importanza del dialogo e della coesistenza quali pilastri fondamentali per la cooperazione e la pace.

Leggi tutto...

MEDICI IMPEGNATI PER LA SOLIDARIETÀ CON LA FONDAZIONE MEDITERRANEO

Stampa
PDF

Molti medici partecipanti al “IV Corso di ecografia in urgenza emergenza”, guidati dal dott. Marco Garrone dell’Ospedale Mauriziano di Torino e dalla dottoressa Stefania Tamburrini dell’Ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli, hanno manifestato la loro disponibilità a formare medici e personale di strutture presenti nei paesi disagiati della Riva Sud del Mediterraneo e dell’Africa.

Leggi tutto...