SANTA MESSA AL MUSEO DELLA PACE CON I GIOVANI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE

Momenti di grande emozione al Museo della PaceMAMT con i volontari del Servizio Civile assegnati all’Istituto delle “Figlie di Maria Ausiliatrice”.La Santa Messa è stata officiata da Don Mario Maritano, Salesiano di Don Bosco.
I giovani, prima della celebrazione, hanno ascoltato il messaggio di Madre Yvonne Reungoat, Superiora Generale delle FMA.

Leggi tutto: ...

IL REGALO DELLE SUORE FMA

Le suore dell’Istituto delle “Figlie di Maria Ausiliatrice” (Salesiane di Don Bosco) hanno fatto dono al Museo della Pace di una tovaglia albanese e di una grande conchiglia.

Leggi tutto: ...

AL MUSEO DELLA PACE CON I GIOVANI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE

Momenti di grande emozione al Museo della PaceMAMT con i volontari del Servizio Civile assegnati all’Istituto delle “Figlie di Maria Ausiliatrice”.
Hanno visitato il Museo e visionato i video emozionali dedicati specialmente ai giovani.
La visita si è conclusa con il “motto” del Museo: “VOGLIAMO VIVERE A COLORI CON IL CUORE DI DON BOSCO E DI MADRE MAZZARELLO”

Leggi tutto: ...

AL MUSEO DELLA PACE - MAMT LE POESIE DAI 5 CONTINENTI

Si è svolto al Museo della Pace di Napoli uno speciale reading poetico internazionale con liriche per la pace provenienti dai 5 continenti, declamate da Edoardo Elisei, direttore artistico di “Poeti per la Pace”.
Presenti, tra gli altri, il Professor don Mario Maritano, della facoltà di Teologia dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, e la direttrice del Museo dott.ssa Maria Pia Balducci Molinari.
Molto sentito l’intervento del presidente Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo, che ha sottolineato l’importanza dello “stare insieme” per “costruire” e, soprattutto, per “mantenere” la Pace, presentando l’impegno della Fondazione e le molteplici attività culturali negli ultimi 30 anni.
L’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ha parlato “dell’angoscia per la Pace” e dell’importanza della poesia come strumento di rinascita sociale. Dopo aver ricordato il monito di Papa Francesco sulla terza guerra mondiale in corso, il dott. Daniele ha rivendicato il ruolo della città di Napoli sulla poesia, citando La Ginestra di Leopardi, scritta alle pendici del Vesuvio.
Vincenzo De Lucia, vice Presidente di “Poeti per la Pace”, ha dichiarato: “I nostri tempi sono ancora contrassegnati da sanguinosi conflitti, minacce di guerra e milioni di dollari spesi in armamenti. Ma questa innata vocazione umana di impegnarsi in opere sociali e di misericordia, ci fa realizzare che il desiderio di pace non può essere invocato solo come diritto. E’, forse, prima di tutto, un impegno sociale, un dovere”.
Al messaggio di Pace si sono uniti i consoli della Repubblica Ceca, Islanda e Norvegia, oltre al sindaco di Lumbini (Nepal), città natale del Buddha.

Leggi tutto: ...

A MARIO MARITANO IL “PREMIO MEDITERRANEO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO”

L’assessore alla cultura del Comune di Napoli, dott. Gaetano Daniele, ha consegnato al prof. d. Mario Maritano (Università Pontificia Salesiana) il Totem della Pace dello scultore Mario Molinari, costituente il “PREMIO MEDITERRANEO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO 2017”.
Ad onorare Don Mario Maritano i poeti dei 5 continenti aderenti all’Associazione “Poeti per la Pace”.

Leggi tutto: ...

ALLA MEMORIA DI L. RON HUBBARD IL “PREMIO MEDITERRANEO PER LA POESIA”

L’assessore alla cultura del Comune di Napoli, dott. Gaetano Daniele, ha consegnato a Renato Ongania, direttore dell’ufficio di rappresentanza italiano della Fondazione Internazionale degli Amici di L. Ron Hubbard, con sede a Los Angeles, il “Premio Mediterraneo per la Poesia”  per il contributo offerto alle arti ed, in particolare, alla Poesia nella promozione di una cultura di pace.
I presenti hanno firmato la “Dichiarazione di Pace” (lirica di Hubbard).

Leggi tutto: ...

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

In occasione della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Napoli - per il 230° Anniversario della “Scuola Militare Nunziatella” - i membri della Rete Italiana della FAL hanno pubblicato sul quotidiano “La Repubblica” una  LETTERA  APERTA affinché siano assicurate la democrazia, il rispetto e la trasparenza da parte del MAECI nella gestione della Rete italiana.
In questa occasione la Fondazione Meiterraneo, capofila eletto della Rete, ha ricordato le attività svolte dai membri ed il legame con la scuola Militare Nunziatella che nominò la Fondazione primo “Amico della Nunziatella”.

Leggi tutto: ...

INAUGURAZIONE DELLA SALA DEDICATA A “SANTA MARIA DOMENICA MAZZARELLO”

In presenza della Superiora generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), Madre Yvonne Reungoat, dell’Ispettrice Suor Maria Rosaria Tagliaferri e delle rappresentanti dell’Ispettoria Meridionale delle FMA (provenienti dall’Italia meridionale, dall’Albania e da Malta) si è svolta la solenne cerimonia di benedizione della Sala del Museo della Pace - MAMT dedicata a Santa Maria Domenica Mazzarello, fondatrice delle FMA.
Don Mario Maritano, SDB, ha presieduto la cerimonia di benedizione.
Madre Yvonne ha espresso parole di apprezzamento per la Fondazione Mediterraneo e per il presidente Capasso in quanto questa sala completa, accanto alla presenza di Don Bosco, la presenza dell’intera Famiglia Salesiana al Museo della Pace. Qui, infatti, saranno fruibili video, testimonianze e documenti dell’Istituto delle FMA presenti in 93 Paesi del mondo.

Leggi tutto: ...

DEPOSIZIONE DELLA RELIQUIA DI “SANTA MARIA DOMENICA MAZZARELLO” NELLA CAPPELLA DON BOSCO DEL MUSEO DELLA PACE-MAMT

In presenza della Superiora generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), Madre Yvonne Reungoat, dell’Ispettrice Suor Maria Rosaria Tagliaferri e delle rappresentanti dell’Ispettoria Meridionale delle FMA (provenienti dall’Italia meridionale, dall’Albania e da Malta) si è svolta la solenne cerimonia di deposizione della Reliquia di Santa Maria Domenica Mazzarello, fondatrice delle FMA, nella Cappella Don Bosco del Museo della Pace - MAMT.
Madre Yvonne ha espresso parole di apprezzamento per la Fondazione Mediterraneo e per il presidente Capasso in particolare per la non comune dedizione – con tratti anche mistici – in favore del dialogo interreligioso e della pace.
Nella Cappella Don Bosco è ora presente un quadro di Madre Mazzarello, la Sua reliquia ed altri oggetti.
Un momento di intensa spiritualità con le suore FMA che, tra canti e preghiere, hanno accompagnato la ritualità della cerimonia.

Leggi tutto: ...

MADRE YVONNE REUNGOAT IN VISITA AL MUSEO DELLA PACE - MAMT

La Superiora generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), Madre Yvonne Reungoat, accompagnata dall’Ispettrice Suor Maria Rosaria Tagliaferri e dalle rappresentanti dell’Ispettoria Meridionale delle FMA (provenienti dall’Italia meridionale, dall’Albania e da Malta) ha visitato il Museo della PaceMAMT, accolto dal presidente Michele Capasso e dalla direttrice Maria Pia Balducci Molinari.
Madre Yvonne ha espresso meraviglia ed apprezzamento per un “luogo unico del quale non immaginava la dimensione ed il significato a livello mondiale”.
Particolarmente toccanti le visite alle sezioni dedicate a “Molinari, scultore del colore”, “Voci dei Migranti”, “Madre Teresa di Calcutta”, “Don Diana”, “Raffaele Capasso” ed a quella dedicata alle donna artiste arabe titolata “Stracciando i veli”.
Grandi emozioni nella Moschea, nella Sinagoga e nelle salette dedicate a San Giovanni Paolo II e San Pio da Pietrelcina.

Leggi tutto: ...