Andre Azoulay riceve l’Olivo d’Oro dei Medici per la Pace

Il Presidente della Fondazione Anna Lindh André Azoulay ha ricevuto a Mentone dalle mani di Leila Shahid – rappresentnate  della Palestina all’Unione europea -  il premio “Olivo d’Oro per la Pace” da parte dell’associazione “Medici per la Pace”.
Andrè Azoulay e Leila Shahid hanno ricevuto nel 2010 e 2011 il Premio Mediterraneo.
 

Leggi tutto: ...

Incontro internazionale “I giovani e la sicurezza umana”

Il Forum des Jeunes Marocains du 3ème Millénaire e l’Association d’Etudes et de Recherches pour le Développement hanno organizzato a Dakhla, dal 1 al 4 dicembre 2001, in partenariato con l’Agence du Sud, il Groupe OCP, la Wilaya di Dakhla , il Ministero della Gioventù e dello Sport, la la Royal Air Maroc, la World Peace Organisation e la Fondazione Mediterraneo  un incontro internazionale dal tema “I giovani e la sicurezza umana”.
Questo incontro - che si è svolto in un momento in cui il Marocco conosce riforme politiche, sociali ed economiche di portata storica ed in un contesto mondiale  segnato da profonde trasformazioni – ha visto la partecipazione di oltre 220 attori militanti per la pace, tra i quali 200 giovani dai 18 ai 35 anni, provenienti dall’Africa, dal Mondo Arabo, dall’Asia, dall’Europa e dall’America del Nord e del Sud.
Durante quest’incontro si sono svolte conferenze animate da specialist in material di sicurezza umana e da personalità di livello mondiale; si sono altresì svolte attività culturali, artistiche e di solidarietà nei confronti delle popolazioni di Dakhla. Sono stati sottoscritti accordi in favore dei giovani delle province del Sud del Marocco.
A conclusion dell’incontro, I giovani rappresentanti dei 5 continenti hanno sottoscitto un Memorandum con il quale si è deciso di costituire la  Rete mondiale dei giovani per la sicurezza umana.
Driss Guerraoui, Coordinatore nazionale del  Forum des jeunes marocains pour le troisième millénaire e membro della Fondazione Mediterraneo, è stato l’animatore di questo incontro.

Leggi tutto: ...

Gemellaggio tra il Rotary Club Napoli Est ed il Rotary Club Erenkoy Istanbul

Il Presidente Capasso ha partecipato alla cerimonia per il gemellaggio tra il Rotary club Napoli Est ed il Rotary Club Erenkoy Istanbul, portando il saluto della Fondazione Mediterraneo e ricordando le attività che ha svolto in favore della Turchia.

La Fondazione Mediterraneo partecipa alla mostra “La primavera araba in Egitto”

La Fondazione Mediterraneo partecipa alla mostra “La primavera araba in Egitto” che si inaugura martedì 29 novembre alle ore 15.00 presso il foyer dell'aula magna dell’Università degli Studi Roma Tre – Facoltà di Lettere e Filosofia – in via Ostiense 234.
Seguirà una Tavola rotonda sullo stesso tema che avrà luogo dalle ore 15.30 presso la Sala Conferenze del Dipartimento di Linguistica - Facoltà di Lettere e Filosofia.

La locandina

Il “Totem della Pace” di Molinari diventa simbolo del binomio ENERGIA-PACE

Il "Totem della Pace" dello scultore Mario Molinari diventa, nel 2012, il simbolo del binomio "Energia-Pace".

L'ing. Alessandro Ortis, fondatore dell'Associazione "Medreg", che riunisce i regolatori di energia dei Paesi mediterranei, nel ricevere la nomination per il "Premio Mediterraneo 2012 Energia e Sviluppo sostenibile" promuove il "Totem della Pace" come simbolo del binomio "Energia-Pace".

Il presidente Capasso valuterà modalità e proposte per realizzare l'opera monumentale su un sito altamente significativo della trasmissione di energia nel Mediterraneo.

 

 

 

Leggi tutto: ...

Alla scuola militare “Nunziatella” il Premio Mediterraneo 2012

La giuria internazionale della Fondazione Mediterraneo – costituita da rappresentanti di 43 Paesi – ha assegnato il “Premio Mediterraneo Istituzioni 2012” alla Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli.

L’annuncio di questo riconoscimento - considerato tra i più prestigiosi a livello mondiale - è stato dato dal presidente della Fondazione Mediterraneo prof. Michele Capasso il 19 novembre 2011, in occasione della cerimonia del 224° anniversario della fondazione della Scuola Militare.

“È un Premio speciale - ha affermato Capasso - che onora l’Italia ed una delle sue istituzioni più prestigiose: la Scuola Militare “Nunziatella”, nata nel 1787 come Real Accademia Militare, costituisce un patrimonio mondiale per i valori che diffonde e per l’Alta formazione di giovani che costituiranno i “produttori” del nostro futuro”.

Nel corso di un incontro con il Comandante della Scuola Colonnello Bernardo Barbarotto, con gli ex presidenti dell’Associazione Nazionale ex Allievi Nunziatella dott. Giuseppe Catenacci e ing. Alessandro Ortis e con il presidente della Fondazione “Nunziatella” Onlus prof. Antonio Perna sono state discusse le modalità di consegna del riconoscimento. In questa occasione il presidente Capasso ha assicurato il sostegno della Fondazione Mediterraneo per l’inserimento della Scuola Militare “Nunziatella” nella lista del patrimonio immateriale dell’umanità dell’Unesco e la consegna dell’opera monumentale “Totem della Pace” dello scultore Molinari alla stessa Scuola in occasione del 225° Anniversario dalla sua nascita.

Leggi tutto: ...

Stati Generali della Cultura

La Fondazione Mediterraneo partecipa agli Stati Generali della Cultura.

In vista dell'appuntamento con gli Stati Generali della Cultura, previsti a Roma il 3 e 4 dicembre, il Partito Democratico di Torino, in collaborazione con il Gruppo Pd della Città e della Provincia, si mobilita promuovendo un'importante occasione di confronto e scambio con il vasto mondo della cultura torinese nelle sue molteplici forme. L'assemblea si propone di raccogliere le esperienze e le istanze provenienti dal variegato panorama culturale della Città di Torino e dei  Comuni della Provincia, coinvolgendo quanti nei territori, in tempi di crisi e di tagli, consentono alla cultura di vivere: amministratori, rappresentanti di associazioni e fondazioni, operatori del settore. L'appuntamento torinese rappresenta, inoltre, un'occasione per condividere con le forze vive della società una nuova alleanza, un patto capace di dare prospettiva e slancio alle tante energie che sono state protagoniste di una grande stagione, che ha accresciuto l'attrattività della nostra realtà territoriale e delineato una nuova identità.  Gli Stati Generali del 19 novembre a Torino possono diventare un vero e proprio incubatore di idee e stimoli alla costruzione di un modello di sviluppo alternativo, in cui la cultura rappresenti un volano di sviluppo e occupazione, cardine di una proposta di Governo che metta il Paese nelle condizioni di risollevarsi dal declino economico e morale in cui è precipitato.

 

Leggi tutto: ...

Conferenza dell’APM: ”Energia nel Mediterraneo: una priorità”

La Fondazione Mediterraneo, primo Membro Osservatore dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo – con il Presidente Michele Capasso ed il responsabile dei rapporti istituzionali Claudio Azzolini – ha partecipato ai lavori  dei workshop ed alla conferenza stampa sottolineando l’importanza del “dialogo” anche a livello energetico tra gli operatori per definire scelte essenziali per gli utenti: regolamenti nella distribuzione dell’energie, scelte strategiche sulle energie alternative, regole finanziarie e regole tecniche.
L’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo ha organizzato, nel quadro della piattaforma APM  sul Commercio Estero e gli Investimenti nel Mediterraneo, questa conferenza ad Alto livello dal titolo “Energia nel Mediterraneo: una priorità”.
L’evento svoltosi a Napoli sotto l’egida dell’Associazione dei regolatori per l’elettricità e il gas del Mediterraneo (MEDREG) e sponsorizzato da Terna spa (proprietario ed operatore della trasmissione della rete elettrica nazionale italiana) rientra nel calendario delle attività della piattaforma APM, il cui obiettivo è sostenere la creazione di una comunità di operatori del settore energetico nel Mediterraneo.

Leggi tutto: ...

Il nuovo Ministro degli Affari Esteri italiano riceve il premio APM 2011

In occasione della sua conferenza ad alto livello sulle questioni energetiche organizzata il 17.11.11 a Napoli l’Assemblea parlamentare del Mediterraneo (APM) ha indirizzato felicitazioni all’ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata per la sua nomina a Ministro degli Affari Esteri del nuovo governo italiano.
Il senatore Francesco Maria Amoruso, Vicepresidente dell’APM ed il Segretario Generale Sergio Piazzi hanno ricordato che solo poche settimane fa, nel corso della VI Sessione Plenaria dell’APM svoltasi a Palermo, il Ministro Terzi di Sant’Agata ha ricevuto, congiuntamente – tra gli altri – al prof. Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo – il Premio APM 2011 per la suo impegno personale nel buon esito della missione di parlamentari dell’APM a Washington.

 

Leggi tutto: ...

Tavola rotonda: “Economia del Mare: Lazio e Campania leader nel Mediterraneo”

Dopo la sottoscrizione ufficiale del protocollo di intesa “Regio Prima Latium et Campania” per lo sviluppo dell’Economia del Mare, avvenuta il 28 ottobre u.s. a Napoli durante la 24esima edizione dell’Expo nautica Navigare, le Camere di Commercio di Caserta, Latina, Napoli, Roma e Salerno si sono ritrovate a Roma per presentare i contenuti dell’intesa e per condividere le loro riflessioni rispetto ai prossimi passi operativi da portare avanti congiuntamente.
A tale scopo hanno organizzato una tavola rotonda dal titolo “Economia del Mare: Lazio e Campania leader nel Mediterraneo” che si è tenuta mercoledì 16 novembre presso l’Aula del Consiglio della Camera di Commercio di Roma ed alla quale ha partecipato il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso, ricordando che questo progetto fu proposto dalla Fondazione e dal presidente della CCIIA di Latina Zottola già 4 anni fa.
Tra i promotori anche la Camera di Commercio di Viterbo, che ha ufficializzato la sua adesione formale all’intesa.
Ad aprire i lavori l’Assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio Mariella Zezza: “Siamo impegnati” – ha dichiarato “a sostenere la formazione professionale nei mestieri del mare, in grado di favorire i profili specializzati che possano creare nuova occupazione. Sabato mattina sarò a Gaeta ad inaugurare i primi corsi avviati in Italia di un Istituto Tecnico Superiore, l’Istituto nautico “G. Caboto”. Saranno formati nuovi ufficiali di bordo, ufficiali di coperta e direttori dei porti”. “Da oggi” ha concluso l’Assessore “lavoreremo insieme con ancora più forza in un accordo interregionale per un mare di posti di lavoro”. 
“La tavola rotonda è stata l’occasione” ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio di Latina Vincenzo Zottola “per avviare un primo programma di lavoro congiunto per dare immediata operatività al protocollo di intesa. Saranno costituiti due tavoli di coordinamento, uno politico/strategico formato dai presidenti delle Camere di Commercio e l’altro tecnico/scientifico composto da esperti di valenza nazionale e coordinato dai rispettivi segretari generali. “Ricordiamo” ha concluso Zottola “che insieme le due regioni rappresentano un quinto della produzione e dei servizi dell’intero Paese. 
Con 830 chilometri di costa che rappresentano l’11% dell’Italia e un sistema insulare tra i più interessanti del mondo, di certo nel Mediterraneo. le due regioni esprimono numeri di grande rilievo. Citiamo tra questi: il 16,5% nella cantieristica navale, il 6,5% nella pesca, il 18,7% nei trasporti marittimi con circa 14 milioni di passeggeri, il 10% nella portualità commerciale che movimenta in totale 44 milioni di tonnellate di merci e il 2,2 milioni di passeggeri nel mercato crocieristico”.

Leggi tutto: ...