Giovani

Sin dal 1994 la Fondazione Mediterraneo finalizza le proprie attività per i giovani: seminari, workshops, gemellaggi, pubblicazioni, concerti, mostre ed altre attività hanno lo scopo di strutturare una vera cooperazione tra i giovani di tutto il mondo.
In particolare, il Museo della PaceMAMT ha lo scopo di restituire ai giovani la fiducia raccontando con un sistema multimediale senza precedenti il “positivo” che ci circonda.
La Fondazione ha svolto nell’ultimo trentennio oltre 3.000 iniziative in favore dei giovani.
Di seguito, solo come esempio, si riportano le principali.
L’insieme delle attività svolte è riportato nell’ ELENCO GENERALE PER ANNO

 

La Superiora generale dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), Madre Yvonne Reungoat, accompagnata dall’Ispettrice Suor Maria Rosaria Tagliaferri e dalle rappresentanti dell’Ispettoria Meridionale delle FMA (provenienti dall’Italia meridionale, dall’Albania e da Malta) - ha incontrato i giovani delle scuole delle FMA intrattenendosi con loro ed offrendo in dono “L’ancora”: per un futuro di pace e di cooperazione.

Leggi tutto: ...

É stato bello vedere centinaia di giovani ed altrettanti genitori insieme nelle selezioni di “Intercultura”: la storica associazione che da mezzo secolo promuove scambi di giovani nei 5 continenti.
É stato come passare dal “pensiero” – le proposte sui giovani scaturite dall’Assemblea Generale della Rete Italina ALF (di cui “Intecultura” fa parte) lo scorso 11 novembre –  all’applicazione pratica: selezioni severe, sogni, progetti, speranze, preoccupazioni dei genitori ma comunque la consapevolezza che gli scambi e la conoscenza di altre culture sono la grande ricchezza su cui costruire un futuro migliore.
Tanti sentimenti, tante emozioni che proprio nei 5 piani del “Museo della Pace” (il Museo delle emozioni) e nel “Centro documentazione ALF” hanno trovato il luogo ideale.
Apprezzamento per lo staff di “Intercultura” guidato magistralmente da Angela Piccinini.

Leggi tutto: ...

La presidente della Fondazione Anna LIndh Elisabeth Guigou ed il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso, a margine del Med Forum di Malta, hanno lanciato un appello in favore dei giovani affinchè siano indirizzati verso un sistema di valori e non di “misure”.
Il ruolo dei media è fondamentale in questo processo.

Leggi tutto: ...

Tanta emozione oggi al Museo della Pace - MAMT con giovani provenienti da vari paesi e di confessioni diverse: con i 107 videowall, i sistemi di videoconferenza e Skype ci siamo collegati in diretta con Cracovia e con tanti giovani presenti alla XXXIa Giornata Mondiale della Gioventù. 
Napoli e il Mediterraneo a Cracovia e viceversa.
Una giornata che dà veramente il senso di quello che è stato fatto e fa sperare noi tutti in una pace costruita dai giovani, produttori del nostro futuro.

Leggi tutto: ...

Il presidente Michele Capasso ha avuto incontri con il direttore del Centro d’artigianato di Fès per la realizzaizone di una sezione dedicata alle opere dei giovani artigiani, al fine di promuovere gli antichi mestieri.

Leggi tutto: ...

Si è svolta presso la Fondazione Mediterraneo la Conferenza inaugurale degli eventi per il Decennale della Anna Lindh Foundation, con la partecipazione di tutti gli organi statutari dell’istituzione: i 42 Ambasciatori membri del Board of Governors, il Consiglio Consultivo e i Capifila delle Reti Nazionali.
La Fondazione Mediterraneo ha illustrato i programmi per i giovani protagonisti del dialogo interculturale anche attraverso i nuovi mezzi di informazione e comunicazione.

Leggi tutto: ...

In occasione del "9° Congresso europeo di Psicologia di Comunità", il MAMT ha ospitato delegati e giovani di tutto il mondo che hanno apprezzato i luoghi e le collezioni.

Leggi tutto: ...

Prosegue con successo lo scambio culturale “Cittadinanza Attiva: come funziona nel tuo paese” grazie al grande coinvolgimento di organizzatori e partecipanti. Delegazioni straniere di giovani di vari Paesi europei e mediterranei si incontrano più da vicino per conoscere la realtà che i giovani italiani vivono, concentrandosi specialmente sul rapporto tra giovani e istituzioni.

Presso la sede della “Fondazione Mediterraneo” - Via Depretis, 130  Napoli – da vent’anni impegnata in azioni in favore dei giovani si svolge un meeting in cui i ragazzi di vari Paesi europei e mediterranei si confrontano su come ci sia la necessità di un cambiamento e un impegno sociale profondo da parte dei giovani, soprattutto in un periodo di crisi in cui valori e costumi cambiano repentinamente.

Intervengono tra gli altri:
Michele Capasso – Presidente della Fondazione Mediterraneo
Luca Palescandolo – Presidente dell’Ass. Agenzia per la Promozione dei Giovani
Pia Molinari – responsabile area “Giovani” della Fondazione Mediterraneo
Wassyla Tamzali – scrittrice, avvocato, membro della Fondazione Mediterraneo ed esperta sulle tematiche giovanili e sulla “Primavera Araba”.
Enrico Elefante – Delegato Forum Regionale Campania

Leggi tutto: ...