Maison des Alliances

Il diffondersi del terrorismo su scala planetaria, la fase di stallo in cui si trova il processo di pace ed i rischi ecologici impongono sforzi concreti per rispondere a nuove sfide: politiche, culturali, economiche, sociali e ambientali.
Su questi temi la Fondazione Mediterraneo è impegnata sin dal 1994, ponendosi come punto di riferimento per il Partenariato euro-mediterraneo (Unione per il Mediterraneo) e per lo sviluppo delle relazioni tra l’Europa e il Mondo Arabo attraverso la realizzazione di azioni finalizzate a promuovere il dialogo tra le diverse culture.
Per rafforzare le relazioni e la cooperazione tra l’Europa e il Mondo Arabo - specialmente nel momento in cui la crisi globale e l’acuirsi delle tensioni in Medio Oriente rischiano di arrestare il processo di dialogo attivato dagli attori sociali e istituzionali - è indispensabile promuovere una riflessione organica sulle varie tematiche e valorizzare gli esempi di buona pratica al fine di  utilizzare al meglio le risorse disponibili.
Per questi motivi la Fondazione Mediterraneo, con la Lega degli Stati Arabi ed altri partner, ha deciso di costituire la Maison des Alliances,  con l’obiettivo primario di promuovere, nello scenario globale, la vicinanza tra i Popoli dell’Europa, del Mediterraneo e del Mondo Arabo mediante la diffusione della conoscenza e delle memorie storico-culturali che si intrecciano da secoli, al fine di rafforzare sentimenti di comunanza e solidarietà, nonché la presa di coscienza dei valori e degli interessi condivisi.

Guarda il sito della Maison: www.maisondesalliances.org

L'ambasciatore del Kuwait a Roma Sheikh Ali Khalid Al-Jaber Al-Sabah è stato ospite alla Maison des Alliances con una delegazione del Kuwait.
Accolto dal  presidente della Fondazione, Michele Capasso, che lo ha ricevuto con Pia Molinari ed il prof. Antonio Capuano, Sheikh Ali è stato informato sulle varie attività della Maison e sulle pagine di storia scritte tra queste mura in vent’anni di attività per la pace e il dialogo.
All’ambasciatore è stato offerto un esemplare del “Totem della Pace” di Mario Molinari con dedica in occasione della visita ufficiale.
Al termine dell’incontro, all’ambasciatore è stata offerta - dal titolare Antonio De Martino - una coppa del famoso gelato dello “Chalet Ciro a Mergellina”, che il diplomatico ha definito il “Maradona del Gelato nel mondo”.

Leggi tutto: ...

L’ambientalista americano Tom Fox, ospite alla Maison des Alliances, ha espresso il proprio riconoscimento per questo luogo unico per gli incontri e gli scambi.

Leggi tutto: ...

L’artista Peppe Barra ha visitato la Maison des Alliances esprimendo il plauso per l’azione svolta dalla Fondazione Mediterraneo in favore dell’arte e della creatività.

Leggi tutto: ...

Si è riunita, come ogni anno, alla "Maison des Alliances" la Giuria del "Mare Nostrum Award Grimaldi" presieduta da Folco Quilici. Tra  i vincitori di questa edizione Raffaele  La Capria, Tamagnini, Boccolini Hamza.

Leggi tutto: ...

Il grande regista Alfredo Arias, amico del Presidente della "Fondazione Mediterraneo" Michele Capasso, è stato ospitato alla "Maison des Alliances" in occasione della rappresentazione a Napoli, al Teatro San Ferdinado nell'ambito della rassegna Teatro Festival Italia dell'opera "Circo equestre Sgueglia".
La Fondazione Mediterraneo ha ospitato personalità del mondo culturale, artistico, scientifico, politico e militare in occasione della finale dell’America’s Cup World Series 2013.
 Uno spettacolo unico da un luogo tra le cui pareti si sono scritte pagine di storia nell’ultimo ventennio… Il Totem della Pace, la “Vela Rossa” di Mario Molinari, diventa il simbolo dell’America’s Cup di Napoli.

Leggi tutto: ...

La Vela Rossa di “Luna Rossa” – il team di Prada – ha vinto la finale dell’America’s Cup 2013 di Napoli.
Dalla “Maison des Alliances” uno spettacolo unico, con il “Totem della Pace

Leggi tutto: ...

Il regista teatrale russo Andrei Konchalovsky, figlio dell’autore dell’Inno nazionale russo, ha visitato la Maison des Alliances accolto da Michele Capasso e Pia Molinari.
Nel corso della visita ha espresso compiacimento per l’azione svolta: “Tra queste mura si respira la storia” ha affermato.

 

Leggi tutto: ...