LA FONDAZIONE SOSTIENE LA RINASCITA DELLA CITTÀ DI L’AQUILA

Nel terzo anniversario dal terremoto che ha distrutto L’Aquila, la Fondazione Mediterraneo – sin dall’inizio in prima linea per aiuti alle popolazioni  – sostiene il mondo culturale e scientifico nel difficile cammino della ricostruzione.
Il presidente Capasso, architetto e ingegnere, è vicino a quanti operano per restituire al mondo uno dei Centri storici più belli e umani.

Leggi tutto: ...

Italia-Giordania: Napolitano, confidiamo ruolo Amman in M.O.

Primo incontro ufficiale per il presidente Giorgio Napolitano nella sua visita di tre giorni in Giordania. Il capo dello Stato, accompagnato dal ministro degli Esteri Giulio Terzi, è stato ricevuto presso il Palazzo reale di Amman dal re Abdallah II e dalla regina Rania. Dopo il tradizionale saluto di benvenuto la delegazione italiana e quella giordana hanno avuto un primo incontro bilaterale.

Napolitano ha sottolineato "il profondo e storico rapporto di amicizia" tra Roma e Amman alla base della "importante partnership" tra i due Paesi.

Il presidente italiano, inoltre, ha rimarcato come "Italia ed Europa confidino nel ruolo che la Giordania può avere nella regione" e "nel processo di pace in Medio Oriente", a maggior ragione "nella attuale situazione". Napolitano incontrerà anche il primo ministro giordano Awn Khasawneh, il presidente del Senato Taher Masri e il presidente della Camera Bassa, Abdul Karim Doghmi.
La Fondazione Mediterraneo ha una sede ad Amman e da sempre ha rapporti particolari con la Giordania.

 

Leggi tutto: ...

IL PRESIDENTE CAPASSO SOSTIENE LA CANDIDATURA DI FRANCOIS HOLLANDE A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FRANCESE

Il presidente Michele Capasso ha incontrato il presidente della Regione PACA Michel Vauzelle ed il candidato socialista alla presidenza della Repubblica Francese François Hollande esprimendo il personale sostegno alla sua linea politica per il rilancio dei diritti e dell’occupazione in Europa e nel Mediterraneo.
François Hollande e Michel Vauzelle hanno ribadito il proprio apprezzamento al presidente Capasso per il ventennale impegno per la pace e lo sviluppo della regione euro mediterranea.
In questa occasione è stato proposto di realizzare il Totem della Pace tricolore in Francia con i colori della Bandiera francese.

Leggi tutto: ...

IL TOTEM TRICOLORE AL SEMINARIO DI CAPODIMONTE

Dopo essere stato posizionato per tutto il 2011 – anno delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia – dinanzi al Museo Diocesano di Napoli, il TOTEM DELLA PACE TRICOLORE di Mario Molinari ha trovato la sua collocazione nel Seminario Arcivescovile di Napoli.

 

Leggi tutto: ...

La Fondazione partecipa all’8a sessione dell’Assemblea Parlamentare dell’UpM

Si è svolta a Rabat, il 24 e 25 marzo 2012, l’8a sessione dell’Assemblea Parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo, dedicata alle sfide politiche nelle quali sono impegnati i Paesi della Riva Sud del Mediterraneo ed alle difficoltà economiche in cui versano alcuni Paesi della Riva Nord.
Il bureau dell’Assemblea Parlamentare dell’UpM, che si è riunito il 17 febbraio a Rabat, ha adottato una decisione relativa al ritorno della Libia all’interno dell’UpM in qualità di osservatore.
L’esame del dossier sulla Siria e la proposta di un logo per l’Assemblea – che la Fondazione ha presentato sin dal 2004 – sarà studiato nel corso della prossima riunione del bureau.
La Fondazione Mediterraneo ha partecipato ai lavori rappresentata da Driss Guerraoui, membro del Comitato Esecutivo.
L’Assemblea dell’UpM è nata a Napoli, presso la sede della Fondazione, nel 2003 con la copresidenza di Pat Cox e Abdelwahed Radi.

Leggi tutto: ...

La dieta mediterranea: stile di vita sano per vivere meglio

Il presidente Michele Capasso è intervenuto quale relatore all’incontro dibattito con il mondo della scuola sul tema “La dieta mediterranea espressione di cultura dei popoli del mediterraneo”.
Di fronte ad una folta platea di giovani Capasso ha sottolineato l’importanza della cultura per costruire il senso di vita ed il futuro.

Leggi tutto: ...

Riunione del Comitato di Pilotaggio della Rete Italiana

Si è svolta a Roma la riunione del Comitato di Pilotaggio della Rete Italiana della Fondazione Anna Lind.
Scopo della riunione è quello di rilanciare la Rete italiana e di coordinare le attività principali.
I partecipanti, all’unanimità, hanno tracciato le linee operative e suddiviso i compiti tra i quattro co-coordinatori.

 

Leggi tutto: ...

Vittorio di Pace visita la Fondazione Mediterraneo

L’architetto Vittorio di Pace, 105 anni, promotore della “Città Intertnica”, ha visitato con la figlia Edith la Fondazione Mediterraneo ed il “carissimo amico e collega Michele Capasso”.
di Pace ha manifestato la propria stima ed un grande apprezzamento per l’azione svolta dal presidente Capasso in favore della pace e del dialogo, definendolo “più di un Eroe!”.

 

Leggi tutto: ...

LA FONDAZIONE INCONTRA IL PRESIDENTE BARZANI

Il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso con Pia Molinari - membro del board della Fondazione -  ha incontrato il presidente della regione del Kurdistan Iracheno Massoud Barzani, accompagnato da una delegazione di Ministri e dal Capo di Gabinetto Fuad Hussein.
In questa occasione il presidente Barzani ha aderito al progetto “Totem della Pace” assicurando l’appoggio del suo paese ed auspicando la realizzazione dell’opera monumentale nella capitale Erbil, dedicata ai martiri del Kurdistan.
Il presidente Capasso ha invitato il presidente Barzani a Napoli in occasione del Forum Universale delle Culture proponendo la creazione di spazi nella “Maison de la Méditerranée” per raccontare il passato e il futuro del Kurdistan e l’importanza – storica e archeologica – della città di Erbil, la più antica del mondo.
A conclusione dell’incontro il presidente Barzani ha scritto un commento sul libro d’onore della Fondazione Mediterraneo nel quale esprime apprezzamento per l’azione di pace e per l’appello promosso dalla Fondazione in favore del Kurdistan e contro il genocidio.

 

Leggi tutto: ...

COMMEMORATI AD ERBIL I MARTIRI DI HALABJA

Il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e Pia Molinari – membro del board – sono intervenuti ad Erbil alla cerimonia commemorativa del genocidio di Halabja: il 16 marzo 1988 gli uomini di Saddam Hussein sferrarono il più feroce attacco con armi chimiche e gas, annientando la vita di migliaiai di innocenti e provocando danni irreparabili ai sopravvissuti.
Il presidente Capasso ha espresso nel corso del suo intervento il proprio sostegno alla causa di riconoscimento del genocidio, leggendo l’appello che già nel 1988 scrisse e diffuse in tutto il mondo, facendolo sottoscrivere da oltre 300.000 persone per “NON DIMENTICARE” questo grande crimine contro l’umanità.
In questa occasione il presidente Capasso ha incontrato il Ministro per i Martiri e Anfal Affairs Aram Ahmed Muhammad, proponendo di dedicare il Totem della Pace in onore delle vittime e di realizzare un “memorial” virtuale dedicato a loro.

Leggi tutto: ...