WORLD PEACE FORUM

Il World Peace Forum (WPF) si pone come luogo di incontro per analizzare le problematiche alla base dei conflitti e per individuare le migliori strategie per consolidare una coalizione di valori e di interessi condivisi in grado di assicurare la PACE ed uno sviluppo sostenibile.
Il WPF coinvolge i principali esponenti politici, economici, religiosi, culturali e sociali delle diverse società allo scopo di analizzare le cause dei conflitti e riformare i programmi globali e regionali affinché sia assicurata e costruita una PACE durevole con una equa distribuzione delle risorse ed il rispetto dei diritti fondamentali della persona umana: in modo particolare delle donne e dei giovani.

Napoli è da sempre la città del dialogo, dell’integrazione e della coesistenza: la consuetudine all’accoglienza ed al rispetto reciproco, tramandatasi di generazione in generazione, costituisce il suo principale capitale sociale e umano.
Il suo patrimonio - ambientale, artistico, architettonico, archeologico e storico - è una risorsa straordinaria ed i grandi eventi hanno lasciato una traccia nella sua storia: al tempo stesso Napoli si è rivelata sempre di più luogo ideale al servizio dei giovani che si ritrovano nel calore e nei colori della città e nello straordinario spirito d’accoglienza dei suoi abitanti.
La sede della Maison de la Paix e del Museo della Pace (patrimonio “emozionale” dell’umanità), nello storico edificio dell’ex “Grand Hotel de Londres” di Piazza Municipio, completano uno scenario che si pone come ideale per ospitare annualmente il Word Peace Forum.
Questa dote è ulteriormente rafforzata dall’insieme di alta tecnologia multimediale e di archivio digitale presente nelle sale conferenze del Museo della Pace che consentono collegamenti in videoconferenza con ogni parte del mondo - attraverso la nuova tecnologia 4K- e la possibilità di fruire di oltre 25.000 video sui vari Paesi del mondo e sul tema del dialogo, dell’integrazione e della PACE.

Le attività del World Peace Forum (WPF) sono determinate da una cultura istituzionale basata sul dialogo e sul rispetto di tutte le parti coinvolte della società, unendo e bilanciando attentamente il meglio delle diverse tipologie di istituzioni ed organizzazioni, sia del settore pubblico che privato, fino a giungere agli  organismi internazionali, alle istituzioni accademiche ed agli attori della società civile di tutto il mondo.
La Fondazione Mediterraneo ha fondato la propria azione ritenendo che il progresso e la PACE possano svilupparsi solo riunendo persone di diverse classi sociali che posseggano lo spirito, l’influenza e la capacità di creare un cambiamento positivo dei processi della storia e tale assunto è alla base del World Peace Forum che - con la Maison de la Paix ed il Museo della Pace - costituisce l’azione principale della Fondazione Mediterraneo.