Federazione Anna Lindh Italia || Onlus

 

La Federazione Anna Lindh Italia, senza scopo di  lucro, condivide le finalità della Fondazione Anna Lindh  creata nel 2004 dalla Commissione europea congiuntamente ai 42 paesi euromediterranei. 
L’obiettivo della Federazione è promuovere, sostenere ed attuare l’interazione culturale e sociale tra l’Italia e i paesi euromediterranei in vari campi d’azione tra i quali: arte, architettura, archeologia, ambiente, artigianato, giovani, donne, diritti umani, migranti, mestieri d’arte, occupazione, formazione, educazione, infanzia, sport, dialogo interreligioso, legalità, musica, cultura del cibo, empowerment, tradizione, turismo, solidarietà sociale, scambi economici e culturali, mestieri d’arte.
In particolare la Federazione intende attuare iniziative in favore dei giovani finalizzate specialmente a restituire loro speranza e fiducia attraverso la promozione del “vero”, del “bello” e del “buono”.

Si è svolto a Napoli, presso la sede della Fondazione Mediterraneo, il Meeting Nazionale della Rete Italiana ALF.

Dopo gli indirizzi di saluto del Presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso, il Direttore Esecutivo della Fondazione "Anna Lindh" Andreu Claret è intervenuto, in videoconferenza, illustrando le prossime linee guida dell'ALF. Claret si è anche compiaciuto della Rete Italiana che è la principale per quantità e qualità delle attività svolte.

Sono poi state esaminate varie proposte tra le quali quella di concentrare le poche risorse disponibili su iniziative utili alle problematiche scaturite dalle ultime rivoluzioni nei Paesi arabi.

Leggi tutto: ...

Nell'ambito dell'Operazione Comune della Rete Italiana della Fondazione Anna Lindh Supporting Citizenship and Meeting Minorities (Per la Cittadinanza. Con le Minoranze), si è svolto ad Ancona, presso Palazzo Camerata, il terzo appuntamento dell'evento Mari del Dialogo e della Rivolta organizzato dalla Provincia di Ancona, l'Associazione Adriatico Mediterraneo e la Regione Marche, in collaborazione con Terre di Tutti Film Festival - COSPE.

Alla Conferenza Internazionale "Adriatico e Mediterraneo: geopolitica di un risveglio" sono intervenuti: 
Andrea Nobili (Assessore alla Cultura Comune di Ancona)
Marina Maurizi (Responsabile Cooperazione allo Sviluppo Regione Marche)
Carlo Maria Pesaresi (Assessore alla Cooperazione, solidarietà e pace Provincia di Ancona)
Tahmeur Mekki (giornalista indipendente tunisino)
Kerim Bouzouita (giornalista indipendente tunisino)
Leila Chaibi (Regista franco-algerina)
Franco Rizzi (Segretario generale UNIMED)
Laura Delsere (giornalista Osservatorio Balcani)
Amedeo Ricucci (giornalista RAI inviato in Libia)

Ha moderato l'incontro Michele Capasso (Presidente della Fondazione Mediterraneo e coordinatore della Rete Italiana ALF).

Leggi tutto: ...

Nell'ambito dell'Operazione Comune della Rete Italiana della Fondazione Anna Lindh Supporting Citizenship and Meeting Minorities (Per la Cittadinanza. Con le Minoranze), si è svolto ad Ancona il primo dei tre appuntamenti dell'evento Mari del Dialogo e della Rivolta, il live concert di El General (Tunisia) "La Musica della Rivolta", organizzato dalla Provincia di Ancona, l'Associazione Adriatico Mediterraneo e la Regione Marche, in collaborazione con Terre di Tutti Film Festival - COSPE.

El Genaral, 22 anni di Sfax, è amatissimo nel suo paese perché è sempre stato molto critico con l'establishment politico. Oggi è il simbolo della rivolta giovanile tunisina.

Leggi tutto: ...

Nell'ambito dell'Operazione Comune della Rete Italiana della Fondazione Anna Lindh Supporting Citizenship and Meeting Minorities (Per la Cittadinanza. Con le Minoranze), si è svolto ad Ancona, presso il Museo Archeologico, il secondo appuntamento dell'evento Mari del Dialogo e della Rivolta organizzato dalla Provincia di Ancona, l'Associazione Adriatico Mediterraneo e la Regione Marche, in collaborazione con Terre di Tutti Film Festival - COSPE.

Alla Conferenza "Conversazione sul Mare: perché il Mediterraneo brucia" sono intervenuti: Thameur Mekki (giornalista indipendente Tunisia), Kerim Bouzouita (giornalista e cyber journalist Tunisia), Leila Chaibi (regista), Enza Amici (Uniti per la Libertà - Carovana Italia Tunisia/Libia).

Ha moderato l'incontro Jonathan Ferramola (COSPE, direttore del Terra di Tutti Film Festival).

Leggi tutto: ...

Si è svolta a Roma la Riunione di Coordinamento delle Regioni Lazio, Marche e Campania della Rete Italiana della Fondazione Euromediterranea "Anna Lindh" per il Dialogo tra le Culture. In questa occasione - presente Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo, Capofila della Rete Italiana - è stato presentato e discusso il rapporto "Euromed Intercultural Trends 2010"; è stata richiesta ai membri la conferma di adesione alla Rete Italiana ALF; è stato presentato il programma comune 2010-2011 "Meeting Minorities".

In questa occasione è stato richiesto al coordinatore di ripensare "all'operazione comune" con iniziative che coinvolgano i Paesi Arabi in rivolta. Il Presidente Michele Capasso ha aderito pienamente a questa richiesta proponendo iniziative che diano un aiuto concreto ai giovani di questi Paesi.

Leggi tutto: ...