Giovani

É stato bello vedere centinaia di giovani ed altrettanti genitori insieme nelle selezioni di “Intercultura”: la storica associazione che da mezzo secolo promuove scambi di giovani nei 5 continenti.
É stato come passare dal “pensiero” – le proposte sui giovani scaturite dall’Assemblea Generale della Rete Italina ALF (di cui “Intecultura” fa parte) lo scorso 11 novembre –  all’applicazione pratica: selezioni severe, sogni, progetti, speranze, preoccupazioni dei genitori ma comunque la consapevolezza che gli scambi e la conoscenza di altre culture sono la grande ricchezza su cui costruire un futuro migliore.
Tanti sentimenti, tante emozioni che proprio nei 5 piani del “Museo della Pace” (il Museo delle emozioni) e nel “Centro documentazione ALF” hanno trovato il luogo ideale.
Apprezzamento per lo staff di “Intercultura” guidato magistralmente da Angela Piccinini.