A DON ANGEL FERNÁNDEZ ARTIME IL PREMIO MEDITERRANEO 2016 - Edizione Speciale per l'Educazione alla Pace

Print

In occasione del Ventennale del “PREMIO MEDITERRANEO” si è svolta la cerimonia di assegnazione del“ Premio Mediterraneo 2016 – Edizione speciale per l’Educazione alla Pace”, attribuito al Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Ángel Fernández Artime, Gran Cancelliere dell'UPS, in presenza del presidente del Senato Pietro Grasso.
Considerato tra i più significativi a livello internazionale, il Premio della “Fondazione Mediterraneo” è stato assegnato nelle precedenti edizioni a importanti personalità quali Re Juan Carlos di Spagna, Re Hussein di Giordania, i presidenti Anibal Cavaco Silva ed Abu Mazen, Leah Rabin, il Patriarca Latino di Gerusalemme FouadTwal, il Cardinale Carlo Maria Martini, il Cardinale Roger Etchegaray, e altri.
Nelle motivazioni lette dal Presidente della Fondazione Mediterraneo  prof. Michele Capasso - che con Pia Molinari ha consegnato il Premio - si legge:

“Per l’attività in favore della Pace e della concordia tra i popoli del mondo, svolta dalla Famiglia Salesiana, in particolare nei luoghi dove imperversa la guerra: proprio qui i Salesiani costituiscono, spesso, l’unico punto di riferimento per uomini e donne appartenenti a fedi diverse. Il Rettor Maggiore Don Ángel Fernández Artime è un vero ‘costruttore di Pace’; con il suo ruolo di Guida e Maestro dell’intera Famiglia Salesiana - i Salesiani, le Figlie di Maria Ausiliatrice e i Cooperatori - alimenta e diffonde con umiltà e complicità la speranza nei giovani che devono porsi nei confronti della vita come ‘Cacciatori del Positivo’ e diffondere il ‘Vero’, il ‘Bello’ e il ‘Buono’ quale fondamento del vivere civile, religioso e sociale”.

Il Rettor Maggiore ha espresso il proprio ringraziamento a nome di tutta la Famiglia salesiana e di Don Bosco per il prestigioso riconoscimento, considerandolo un “Premio per il Futuro”: ancor di più intriso del “fareinsieme” per i giovani, “cacciatori del positivo”.
La cerimonia si è svolta durante  l’Inaugurazione del nuovo anno accademico (2016-2017) dell’Università Pontificia Salesiana (UPS), in presenza di una delegazione dei circa 2000 studenti di 100 nazioni e degli ambasciatori di vari Paesi.
Il premio consegnato è il “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari.