Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Pubblicazioni

Sin dal 1994 la Fondazione Mediterraneo ha svolto un'articolata attività editoriale e multimediale in più lingue al fine di promuovere, testimoniare e diffondere i valori condivisi delle diverse culture del Grande Mediterraneo.
Con la propria casa editrice Magma ed altre qualificate case editrici, nazionali ed internazionali, sono stati pubblicati centinaia di volumi suddivisi in differenti collane tematiche.

Consulta le pubblicazioni on-line e se sei interessato a ricevere i volumi puoi contattarci scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Leggi le nostre pubblicazioni su ISSUU

Questa Nostra Buona Terra

Stampa
PDF

Maria Pia Giudici. Edizioni Magma/Fondazione Mediterraneo – Napoli 2014 (ed. it.) f.to 17x24 – pp. 110 - ISBN 88-8127-000-0

Dalla Prefazione di Michele Capasso:

Questa Nostra Buona Terra” non è una semplice storia o un romanzo, come l’autrice Maria Pia Giudici lo definisce. È Vita Vera Vissuta.
In queste 3 “V” sta la sintesi di quello che definirei “Elogio alla Semplicità della Vita”: utilizzo le lettere maiuscole perché, in un mondo che ha perduto il riferimento ai Veri Valori della Vita, ancora una volta parlano le 3 “V”! per evocare il delirio dell’avere, del possesso, della “roba” (come l’autrice ama definire).
Le pagine scritte da Maria Pia sono un esempio unico e portante per i giovani, affinché possano trovare, leggendole, le risorse indispensabili per “vivere” e “condividere”: con fede, pace, libertà e solidarietà.

 

Leggi tutto...

Il Viaggio del Signor Niente

Stampa
PDF

Michele Capasso. Edizioni Magma – Napoli 1994 (ed. it.) f.to 17x24 – pp. 192, ill. a colori

È la storia del sindaco di un paese del meridione, San Sebastiano al Vesuvio.
Una storia semplice, cui la partecipazione appassionata del figlio-narratore aggiunge sapore familiare.
L'autore, pur sospetto di una giustificata, affettuosa indulgenza nei confronti del genitore, non si accontenta della propria esperienza per delineare la personalità del Signor Niente; al contrario si preoccupa di raccogliere testimonianze e documenti per formare un dossier esaustivo sull'opera del padre: Sindaco per 35 anni, fino alla morte.
Una così lunga vita pubblica del "Signor Niente" testimonia il costante perseguimento di ideali semplici e rari al contempo: il buon-governo, inteso come gestione corretta della cosa pubblica e come tassativa garanzia dei diritti e dei bisogni dei più deboli; la resistenza alle pressioni della criminalità organizzata; il coinvolgimento della intera popolazione nelle motivazioni ideali e nelle realizzazioni pratiche dell'amministrazione municipale.
Passaggio singolare di questa biografia è costituito dalla creatività di questo sindaco e della sua autonomia delle Regole della partitocrazia.
Volpisce, in altre parole, il modo con cui il Sindaco risolve i problemi dell sua comunità utilizzando il metodo del dialogo porta a porta, della schiettezza anche brutale, e, insieme, della rispettosa comprensione dei diritti e delle opinioni altrui.
Questa storia è esempio di ciò che un amministratore pubblico può fare quando non smarrisce ideali e valori indispensabili per perseguire l'interesse generale e il bene comune.

Leggilo su ISSUU

La Grande Méditerranée

Stampa
PDF

La Grande Méditerranée
Conférence de
Michele Capasso
Président de la Fondazione MediterraneoEdizioni Magma - Fondazione Mediterraneo
à l’occasion de la remise du Premier Doctorat Honoris Causa de l’Université Cadi Ayyad
Marrakech, le 9 mars 2007

Préface
Elisabetta Caponnetto
André Azoulay
Roberto Aliboni
Bichara Khader
Tuomo Melasuo
Francesco Maria Amoruso

Postface
Maria‑Angels Roque

febbraio 2013 (ed. fr) f.to 15x21; pp. 176
ISBN: 88‑8127-044-7

Leggi tutto...

Nostro Mare Nostro

Stampa
PDF


NOSTRO MARE NOSTRO
di Michele Capasso
DLibri - prima edizione giugno 2010 (it.) 
f.to 16x24 - pp.576, ill. a colori
ISBN 88-8127-041-2

Opera senza fini di lucro - Il ricavato è destinato alla
"Maison de la Paix - Casa Universale delle Culture"

Per ricevere il libro + 2cd contattare  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Michele Capasso ripercorre l’esperienza di “architetto del dialogo” alla guida della Fondazione Mediterraneo usando ad artifizio la descrizione di una giornata trascorsa in un ospedale. È un intreccio di sensazioni, emozioni, riflessioni, esperienze, memorie e testimonianze in cui si incastrano pagine del “Diario di bordo” che l’autore ha pubblicato negli ultimi anni su quotidiani e periodici dei Paesi euromediterranei.

È anche il percorso di vita privata dell’autore: ingegnere, pittore, fotografo, ma, sempre più, architetto di pace e di cultura nello scenario euromediterraneo degli ultimi venti anni. È il racconto di una esperienza umanamente singolare, in un momento storico e politico in cui il Mediterraneo assume, a cavallo tra due secoli, un’importanza strategica per la pace e lo sviluppo condiviso.

Guerre fratricide, migrazioni forzate, disastri ecologici, assenza di democrazia e corruzione sono alcune delle cause che attentano la vita della società civile. Contro queste ed altre Michele Capasso agisce invitando a non arrendersi, come testimoniano le storie narrate in questo libro con scrittura semplice ed efficace: è un mix tra racconto e reportage, dove tutto è rigorosamente vero e riscontrabile in documenti e immagini. Il diario scandisce la giornata dando vita a 18 episodi in cui il discorso trae spunto dai protagonisti principali: l’immondizia, l’ambulanza, il cane, i fratelli di Gaza, il grassone, il funerale, il bisturi, gli infermieri, il sondino, il parcheggiatore, l’elicottero, la carezza, il clandestino, l’archivio, la protesi, l’avvocato, l’arcobaleno, l’ultimo bacio.

Il senso complessivo della narrazione è mettere in evidenza, negli incroci della società globale, l’antico sapere che nell’area del Mediterraneo l’essere umano ha saputo sviluppare, nel le-game con la terra, i suoi abitanti e il mare, affrontando le avversità dell’oggi senza perdere la fiducia del domani.

Gli eventi di presentazione

Leggi tutto...

Premio Mediterraneo / Mediterranean Award 1996-2011

Stampa
PDF

PREMIO MEDITERRANEO/MEDITERRANEAN AWARD 1996-2011
Edizioni Magma - Fondazione Mediterraneo
maggio 2011 (ed. it/en) f.to 21x26,5; pp.190
ISBN: 88-8127-040-4

 

Nel 1996 la Fondazione Mediterraneo ha istituito il Premio Mediterraneo (con le sue molteplici categorie) che annualmente viene assegnato a personalità del mondo politico, culturale, scientifico, sociale e artistico che hanno contribuito, con la loro azione, a ridurre le tensioni e ad avviare un processo di valorizzazione delle differenze culturali e dei valori condivisi nell’area del Grande Mediterraneo.

Il volume ripercorre la storia del Premio Mediterraneo dal 1996 ad oggi attraverso schede dedicate ai singoli premiati con motivazioni e foto.

Leggi tutto...