Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Concerti

Sin dagli inizi la Fondazione Mediterraneo ha sempre prestato molta attenzione alla promozione del dialogo culturale tra i paesi euromediterranei, in particolare, a tutte quelle forme artistiche che si fanno strumento di dialogo: la musica è una di queste.
Diverse identità e diverse culture si incontrano e si uniscono grazie alla musica.

Dal 1996 collabora con il centro francescano Oltre il Chiostro nell'organizzazione del Concerto dell'Epifania che viene trasmesso ogni anno il 6 gennaio su Rai Uno e Rai International.

Dal 2004 la Fondazione Mediterraneo sta promuovendo in tutto il mondo il Concerto Euromediterraneo per il Dialogo tra le Culture, ottenendo un grande successo di pubblico. Nei Concerti al Cairo, Otranto, Napoli, Roma, Cosenza, Cairo (Piramidi), Lussemburgo, Barcellona, Algeri, Gaeta e Napoli (Teatro di San Carlo) si sono esibiti numerosi artisti provenienti da vari Paesi euromediterranei.

Ad entrambi i Concerti è abbinato il Premio Mediterraneo.

XIII° EDIZIONE DEL “CONCERTO EUROMEDITERRANEO PER IL DIALOGO TRA LE CULTURE: RUMORI DI PACE”

Stampa
PDF

Si è svolta a Gaeta, nell’ambito dello Yacht Med Festival, la XIII edizione del “CONCERTO EUROMEDITERRANEO PER IL DIALOGO TRA LE CULTURE: RUMORI DI PACE”, in collaborazione con la Camera di Commercio di Latina, l’Unione Europea e la RIDERete italiana per il Dialogo Euromediterraneo.
In questa occasione Eugenio Bennato, Pietra Montecorvino e la tunisina M’Barka Ben Taleb hanno proposto contaminazioni di musiche mediterranee che hanno coinvolto il pubblico presente.
Il Concerto è dedicato al “TOTEM DELLA PACE”: l’opera monumentale dello scultore torinese Mario Molinari che, partita proprio da Gaeta nel 2010, si sta diffondendo in tutto il mondo.
Per la Fondazione Mediterraneo è intervenuto Simone Pedrelli Carpiche, congiuntamente al Presidente della CCIIA di Latina Zottola, ha ricordato il significato del Totem della Pace.

Leggi tutto...

LA FONDAZIONE "ARTOS" ACCOGLIE I CAPOFILA DELLE RETI NAZIONALI ALF

Stampa
PDF

La Fondazione "ARTOS" di Nicosia ha accolto i Membri e i Capofila delle Reti Nazionali ALF con le performances musicali di Olive Tree e del "Movement Epilogi" e la performance teatrale del "Roof top theatre group".

 

Leggi tutto...

RAVELLO FESTIVAL 2012 – MEMORIE

Stampa
PDF

Il presidente Michele Capasso e Pia Molinari hanno partecipato al Concerto dell’Orchestra giovanile di Palestina diretta da Sian Edwards.

 

 

Leggi tutto...

IV° Edizione del Lampedusa in Festival

Stampa
PDF

La IV° edizione del LAMPEDUSAinFESTIVAL, manifestazione che per il secondo anno consecutivo ha avuto il privilegio di ricevere come premio di rappresentanza la medaglia d’onore da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e che è stata selezionata dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) come buona pratica contro il razzismo, ha registrato un’importante partecipazione in termini di spettatori, a testimonianza di una forte attenzione sugli eventi proposti, che ha portato sull’isola, oltre a giornalisti e esperti del settore, un tipo di turista diverso: internazionale ed attento ai temi sociali e culturali.
L’evento è stato sostenuto dalla Rete Italiana della Fondazione Anna Lindh per il dialogo tra le culture, nell’ambito dell’”Azione Comune”.

 

Leggi tutto...

12a Edizione del Concerto Euromediterraneo per il Dialogo tra le Culture

Stampa
PDF

Ritorna a Napoli, in occasione dei “Premi Mediterraneo” 2011, la 12a edizione del Concerto Eromediterraneo per il Dialogo tra le Culture con “I Cantori di Posillipo”.

La Fondazione Mediterraneo torna a promuovere, in occasione della Cerimonia di Assegnazione dei Premi Mediterraneo 2011, il “Concerto Euromediterraneo per il Dialogo tra le Culture”. E' la dodicesima edizione, dopo il successo delle precedenti che hanno portato oltre 500.000 persone in diverse città del mondo: Otranto, Cairo, Napoli, Roma, Cosenza, Lussemburgo, Barcellona, Algeri e Gaeta, il Concerto ritorna a Napoli nella Sala Filangieri del TAR Campania (Piazza Municipio 69), venerdì 20 maggio alle ore 19:00.

Un evento che ha riunito nelle precedenti edizioni artisti provenienti da diversi Paesi euromediterranei, ospitando e regalando al pubblico spaccati ed emozioni differenti che, grazie alla forza e all'intensità dei valori della pace uniti ad un momento di musica, avvicinano le persone, unendo culture lontane. Napoli “luogo-simbolo” in cui le diverse identità e culture del Mediterraneo possono incontrarsi nel Totem della Pace, opera dello scultore del colore Mario Molinari, riconosciuto a livello mondiale come il simbolo della pace e del Premio Mediterraneo.

Leggi tutto...