Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Fondazione Anna Lindh Rete Italiana

Rete Italiana della Fondazione Euromediterranea "Anna Lindh" per il Dialogo tra le Culture

La Fondazione Euromediterranea "Anna Lindh" per il Dialogo tra le Culture (ALF) è un’organizzazione unica nel suo genere creata dall'Unione europea e dai Paesi Partner Mediterranei nell'ambito dell'Unione per il Mediterraneo. E' una rete di reti di organismi della Società Civile e delle Istituzioni (Università, Collettività locali, ecc.).

La Fondazione Mediterraneo è Capofila della Rete Italiana dal 2004

Il nostro ruolo è stato ed è quello di svolgere funzione di connessione tra i vari membri che agiscono attivamente per la promozione del dialogo tra le culture, favorendo la visibilità e l’azione del Partenariato Euromediterraneo a livello nazionale ed internazionale.


LEB SARD AD IGLESIAS

Stampa
PDF

Preceduto dalla conferenza stampa del 12 marzo 2017, si è svolta ad Iglesias la seconda tappa conclusiva di LEB-SARD FESTIVAL: l’iniziativa sostenuta dalla Fondazione Anna Lindh che vede la partecipazione di membri delle reti libanese e italiana in un festival in cui la musica costituisce il “Ponte” per il dialogo tra diverse culture.
LEB-SARD Festival è un progetto di cooperazione transfrontaliera, finanziato dalla Fondazione Anna Lindh, finalizzato a supportare e promuovere la cooperazione e il dialogo tra i popoli del Mediterraneo nonché a contribuire alla creazione e distribuzione di un progetto artistico nel quale la MUSICA sia concepita quale strumento di dialogo culturale tra diversi popoli. Coinvolge la Sardegna e il Libano e si basa sulla creazione e la diffusione di produzioni artistico-culturali frutto della contaminazione tra le due diverse culture.
Il progetto ha avuto la durata complessiva di un anno e il capofila è la Casa Produttrice libanese “Zico House”. E’ stato realizzato grazie alla partnership con L’Associazione Culturale Anton Stadler di Iglesias, il Comune di Iglesiase l’associazione “Open med”: membri della Rete Italiana della Fondazione Anna Lindh.
LEB - SARD Festival si è articolato in due eventi principali: il 1 Maggio 2017 a Beirut, presso la chiesa di Saint Louis ed il  20 Maggio 2017 ad Iglesias, presso la Miniera di Monteponi dove è stato realizzato uno spettacolo finalizzato alla condivisione e alla compenetrazione tra due culture dell’area Euro-Mediterranea, che ha coinvolto due importanti artisti: Hiba Al Kawas, soprano e compositrice (LIBANO) e Fabio Furìa, bandoneonista e compositore (SARDEGNA).
Il presidente Michele Capasso, capofila della Rete italiana e tra i sostenitori del progetto, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e dei luoghi prescelti, in particolare la miniera di Monteponi con il suo carico di “memorie”.
“Questa iniziativa - ha sottolineato Capasso - contribuisce alla diffusione della musica quale mezzo di sviluppo socio-economico  per la valorizzazione de luoghi periferici, mettendo in risalto il patrimonio culturale di entrambe le società e dando visibilità al ruolo dei giovani: il coinvolgimento di 70 studenti della Rafic Hariri Foundation Choir in Libano e del Conservatorio di Cagliari testimonia lì importanza di questa iniziativa per i giovani che, attraverso le contaminazioni musicali, diventano “cacciatori del positivo”.

Leggi tutto...

LA RETE ITALIANA DELLA FONDAZIONE ANNA LINDH PROTAGONISTA ALLA BIENNALE DEI GIOVANI ARTISTI DELL’EUROPA E DEL MEDITERRANEO

Stampa
PDF

Grande sinergia e collaborazione tra membri della Rete Italiana che hanno partecipato a “Mediterranea 18 Young Artists Biennale” che si conclude oggi a Tirana.
Dal capofila “Fondazione Mediterraneo” ad “ARCI”, da “Teatro koreja” all’”Accademia del Mediterraneo”: corale e sinergica è stata la partecipazione con tanti eventi tra i quali le installazioni selezionate da ARCI con il coordinamento di Carlo Testini.
Splendida la rappresentazione di “Teatro Koreja” de “KATER I RADES.IL NAUFRAGIO” che ha coinvolto i giovani artisti provenienti da tanti paesi sul tema delle migrazioni.

Leggi tutto...

LE RETI ITALIANA ED ALBANESE DELLA FONDAZIONE ANNA LINDH INSIEME PER LE DONNE E I GIOVANI

Stampa
PDF

Le Reti italiana ed albanese della Fondazione Anna Lindh sono impegnate congiuntamente in iniziative in favore delle donne e dei giovani.
Su questo argomento incontri ed accordi sono stati sottoscritti con il capofila prof. Besnik Mustafaj e con Laura Xhaxhiu dell’associazione “Open Doors Center”.

Leggi tutto...

KATER I RADES. IL NAUFRAGIO

Stampa
PDF

Il presidente Michele Capasso ha partecipato alla rappresentazione dell'opera "KATËR I RADËS. Il NAUFRAGIO" coprodotta dalla Biennale di Venezia e dal Teatro Koreja di Lecce, membro della Rete Italiana ALF.
L'evento che ha inaugurato la prebiennale di Bari, ha coinvolto i giovani artisti provenienti da vari Paesi.
Il presidente Capasso si è felicitato con il regista Salvatore Tramacere e con Georgia Tramacere per la qualità emotiva dell'opera teatrale dedicata alla tragedia dei migranti.

Leggi tutto...

LEB SARD A BEIRUT

Stampa
PDF

Preceduto dalla conferenza stampa del 6 marzo 2017, si è svolta a Beirut la prima tappa di LEB SARD FESTIVAL: l’iniziativa sostenuta dalla Fondazione Anna Lindh che vede la partecipazione di membri delle reti libanese e italiana in un festival in cui la musica costituisce il “Ponte” per il dialogo tra diverse culture.
Presenti nella chiesa di St. Louis le massime autorità libanesi per ascoltare le voci e le contaminazioni del soprano Hiba Al Hawas e di Fabio Furìa, con la partecipazione del Conservatorio libanese e della “Rafiq Hariri Foundation Choir”.
Apprezzamento per le associazioni Anton Stadler e Open med per l’impegno profuso.

Leggi tutto...