Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Maison des Alliances

Il diffondersi del terrorismo su scala planetaria, la fase di stallo in cui si trova il processo di pace ed i rischi ecologici impongono sforzi concreti per rispondere a nuove sfide: politiche, culturali, economiche, sociali e ambientali.
Su questi temi la Fondazione Mediterraneo è impegnata sin dal 1994, ponendosi come punto di riferimento per il Partenariato euro-mediterraneo (Unione per il Mediterraneo) e per lo sviluppo delle relazioni tra l’Europa e il Mondo Arabo attraverso la realizzazione di azioni finalizzate a promuovere il dialogo tra le diverse culture.
Per rafforzare le relazioni e la cooperazione tra l’Europa e il Mondo Arabo - specialmente nel momento in cui la crisi globale e l’acuirsi delle tensioni in Medio Oriente rischiano di arrestare il processo di dialogo attivato dagli attori sociali e istituzionali - è indispensabile promuovere una riflessione organica sulle varie tematiche e valorizzare gli esempi di buona pratica al fine di  utilizzare al meglio le risorse disponibili.
Per questi motivi la Fondazione Mediterraneo, con la Lega degli Stati Arabi ed altri partner, ha deciso di costituire la Maison des Alliances,  con l’obiettivo primario di promuovere, nello scenario globale, la vicinanza tra i Popoli dell’Europa, del Mediterraneo e del Mondo Arabo mediante la diffusione della conoscenza e delle memorie storico-culturali che si intrecciano da secoli, al fine di rafforzare sentimenti di comunanza e solidarietà, nonché la presa di coscienza dei valori e degli interessi condivisi.

Guarda il sito della Maison: www.maisondesalliances.org

LUNA ROSSA VINCE L’AMERICA’S CUP SERIES 2012 DI NAPOLI

Stampa
PDF

La Vela Rossa di “Luna Rossa” – il team di Prada – ha vinto la finale dell’America’s Cup 2012 di Napoli.

Dalla “Maison des Alliances” uno spettacolo unico, con il “Totem della Pace”.

Leggi tutto...

DALLA MAISON DES ALLIANCES LA FINALE DELL’AMERICA’S CUP

Stampa
PDF
La Fondazione Mediterraneo ha ospitato personalità del mondo culturale, artistico, scientifico, pèolitico e militare in occasione della finale dell’America’s Cup World Series 2012.
Uno spettacolo unico da un luogo tra le cui pareti si sono scritte pagine di storia nell’ultimo ventennio…
Il Totem della Pace, la “Vela Rossa” di Mario Molinari, diventa il simbolo dell’America’s Cup di Napoli.

 

Leggi tutto...

"CAPASSO È UN EROE DELLA PACE”

Stampa
PDF
Nel corso di un incontro alla Maison des Alliances, l’architetto Vittorio di Pace – presenti personalità del mondo politico, diplomatico, culturale, militare e artistico – ha definito il presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso un “super eroe” per aver dedicato parte della sua vita, la sua professione e proprie risorse nel promuovere la pace ed il dialogo tra i popoli.

 

Leggi tutto...

Una delegazione Afcea International ospite alla Maison des Alliances

Stampa
PDF
Una delegazione di Afcea International - l’organizzazione che riunisce 34.000 istituzioni nel mondo per la sicurezza - guidata dal presidente di Afcea International Kent Schneider è stata ospite alla Maison des Alliances accolta dal Presidente Capasso.
Il presidente Schneider ha espresso il prorpio apprezzamento per le alte finalità della Maison.

Leggi tutto...

Riunione della Giuria del Mare Nostrum Award 2011

Stampa
PDF

Martedì 26 ottobre 2011 a Napoli – nella sede della FONDAZIONE MEDITERRANEO – MAISON DES ALLIANCES - si è svolta la Riunione della Giuria per l´aggiudicazione del Mare Nostrum Award 2011.

Il concorso, bandito da Grimaldi Lines, è riservato a giornalisti pubblicisti, professionisti e operatori della comunicazione che dal 1° marzo al 15 settembre hanno pubblicato «almeno un articolo o un servizio dedicato alle nuove vie del mare». La competizione, giunta alla terza edizione, ha un montepremi complessivo di 50mila euro, 10mila per ciascuno dei cinque vincitori.

Il premio «si propone di valorizzare i vantaggi che i collegamenti marittimi nel Mediterraneo rappresentano rispetto alle altre modalità di trasporto, in particolare quella terrestre. Supportate da una precisa scelta strategica della Commissione europea, le cosidette Autostrade del mare per merci e passeggeri sono uno straordinario strumento di coesione sociale ed economica» per i Paesi rivieraschi.

La giuria dei Mare Nostrum Awards è presieduta da Folco Quilici. Ad affiancarlo, altre personalità eminenti del giornalismo e della cultura: Brahi Aouam, console della Repubblica di Tunisia a Napoli, Vassiliki Armogeni, giornalista greca della rivista Efoplistis, Michele Capasso, presidente della Fondazione Mediterraneo, Diana De Feo, giornalista Rai, Enric Juliana, vicedirettore del quotidiano spagnolo La Vanguardia, Mimmo Jodice, fotografo, Paul Kyprianou, già presidente del gruppo Armatori Ro/Ro europei, Virman Cusenza, direttore de “Il Mattino” di Napoli.

Leggi tutto...