Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Totem della Pace

Il “Totem della Pace” è un marchio regolarmente depositato secondo le normative vigenti. Pertanto ogni iniziativa posta in essere da soggetti terzi, volta ad utilizzare tale marchio o la dicitura “Totem della Pace”, in qualsivoglia contesto e per qualsiasi finalità, integra a tutti gli effetti la fattispecie della contraffazione di marchio.

 

La Fondazione Mediterraneo • Organizzazione internazionale non lucrativa d’utilità sociale (Onlus) creata nel 1994 dall’architetto Michele Capasso insieme a studiose e studiosi dell’area euromediterranea, politici di organismi internazionali e diplomatici impegnati in azioni di pace – ha realizzato importanti iniziative per la Pace e lo sviluppo condiviso: tra queste la creazione a Napoli della “Maison de la Paix – Casa Universale delle Culture”, supportata da Capi di Stato e di Governo, da personalità del mondo della cultura, dell'economia e della scienza ed alla quale hanno aderito vari Paesi del mondo ed organismi internazionali come le Nazioni Unite, l’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, la Lega degli Stati Arabi, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, la Fondazione Euromediterranea “Anna Lindh”.

Il “Totem della Pace”, opera dello scultore torinese Mario Molinari, è il simbolo della “Maison de la Paix – Casa Universale delle Culture” e rappresenta la Pace nel Mondo e, specialmente, nel Grande Mediterraneo: la Fondazione Mediterraneo sta diffondendo questo simbolo universale costituendo la rete delle “Città per la Pace”.

Lo scultore Mario Molinari è stato un artista di chiara fama, sensibile alle tematiche di pace e dialogo tra le culture, com'è testimoniato dalle sue numerose opere e dalla sua vita.

Il progetto culturale del "Totem della Pace" è realizzato nel mondo da Michele Capasso: dedito, dal 1990, alla costruzione del dialogo quale strumento per la mediazione dei conflitti, coniuga la sua esperienza internazionale di programmazione e progettazione sociale e interculturale con quella professionale di architetto e ingegnere.


La vela che simboleggia il viaggio, il mare. Questo Nostro Mare che è stato culla della civiltà, teatro di scontri e battaglie tra le genti che lo abitavano ma anche e soprattutto di scambi di merci e di saperi. Un mare celebrato nel mito dove Ulisse si perse, continuando a vagare nella sua disperata ricerca della via del ritorno.La vela che si tinge di rosso, all’alba e al tramonto, alla partenza ed al ritorno nel ritmo, immutabile, dell’Universo.

(M. MOLINARI)

IL TOTEM DI MOLINARI CUORE DELLA PACE IN AMERICA LATINA

Stampa
PDF

Sarà realizzato in Brasile, nella capitale dello stato del Mato Grosso, Cuiabà, il “Totem della Pace” di Mario Molinari. Qui si trova il Centro geodetico del Sud America (15 ° 35'56 coordinate nord, 80 di latitudine sud e 56°06'05 55 di longitudine ovest). Situato nella piazza attuale Pascal Moreira Cabral, è stato determinato da Rondon nel 1909. La piazza era conosciuta come Campo d'Ourique, dove si tenevano gli schiavi puniti e Cavalhadas e le corride. Dal 1972 ha iniziato ad operare l'Assemblea Legislativa dello Stato di Mato Grosso, oggi il sito viene gestito dalla Città di Cuiabá.
“Un momento significativo - afferma padre Eliso de Oliveira, sostenitore del progetto -  perché il Totem, cuore della pace, abbraccerà tutti i Popoli dell’America Latina. Il Papa sarà contento di questa iniziativa e speriamo possa venire ad inaugurarlo”.

Leggi tutto...

IL TOTEM DELLA PACE DI MOLINARI SIMBOLO DEL 150° ANNIVERSARIO DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO ITALIANE

Stampa
PDF

Alla vigilia delle Celebrazioni per il 150° Anniversario del Corpo delle Capitanerie di Porto Italiane, è stato concordato - nel corso di un incontro tra il presidente Michele Capasso ed il Comandante Generale Ammiraglio Felicio Angrisano - che il “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari possa rappresentare il 150° Anniversario del Corpo.
L’ipotesi è di realizzare l’opera monumentale nel Porto di Napoli per questa speciale occasione, dedicandola al “Migrante Ignoto”, in segno di riconoscenza per l’opera del Corpo in favore dei migranti.
Un’urna con le reliquie del “Migrante Ignoto” sarà collocata nel monumento.

Leggi tutto...

IL TOTEM DELLA PACE A ZURIGO

Stampa
PDF

Nel corso di incontri istituzionali a Zurigo sono state esaminate proposte per la realizzazione del Totem della Pace nella città svizzera.

Leggi tutto...

IL TOTEM DELLA PACE DI MOLINARI RIUNISCE L'EUROPA E IL MEDITERRANEO

Stampa
PDF

Sono stati definiti le "Olimpiadi euromediterranee" gli eventi simultaneamente ospitati dalla Fondazione Mediterraneo a Napoli nella sua sede.
La riunione dei 42 ambascaitori partecipanti al SOM dell'Unione per il Mediterraneo, con il segretario generale Sijilmassi; la riunione degli ambasciatori membri del Board of Governors della Fondazione Anna Lindh, unitamente ai Capifila delle Reti nazionali ed ai membri del Consiglio Consultivo; l'ultimo incontro Euromediterraneo con i media e il Commissario Europeo Štefan Füle, che ha gettato le basi per i programmi futuri; le conferenze del presidente Romano Prodi e di altri esponenti della politica euromediterranea; l'Assemblea generale della Rete Italiana per il Dialogo Euromediterraneo; i workshop tematici; la cerimonia dei "Premi Meidterraneo" a Romano Prodi, Štefan Füle, Simone Camilli, Pino Daniele, Serge Telle, Maurizio Marinella, Antonio de Martino, le Madri israeliane e palestinesi, gli Artigiani di Algeri, Felicio Angrisano, Andreu Claret.
Il denominatore comune che ha riunito tutti è il "Totem della Pace" di Mario Molinari: la vela rossa che ha simbolicamente rappresentato la pace ed accompagnato questo momento definito dai partecipanti "storico" per la qualità e l'importanza delle conclusioni e dei risultati conseguiti, prorpio in occasione del venticinquesimo anniversario della Fondazione Mediterraneo.

Leggi tutto...

IL TOTEM DELLA PACE DI MOLINARI E LA BANDIERA DELLA PACE DEL SERMIG INSIEME ALLA VIGILIA DEL 4° APPUNTAMENTO DEI GIOVANI

Stampa
PDF

Alla vigilia del 4° Appuntamento mondiale dei giovani, in presenza di una delegazione del Sermig e della Fondazione Mediterraneo, Michele Capasso ed Ernesto Olivero hanno issato sul terrazzo della “Maison de la Paix” le bandiere della pace del Sermig, ideate dallo Studio Testa.
Si affiancano, durante i giorni del mondiale, al “Totem della Pace” di Mario Molinari.

Leggi tutto...