Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

Maison de la Paix

CASA UNIVERSALE DELLE CULTURE

The Maison de la Paix - Casa Universale delle Culture is a place strongly representative, in which will convey the knowledge of the different identities and cultures, structuring permanently initiatives aimed at the spreading of peace, necessary for the shared development.

The Maison de la Paix - Casa Universale delle Culture (MdP) is a project conceived by Michele Capasso, approved by many Countries and international organizations. It is an architecture that keeps the memory of many Peace activities which created history, often more than the wars, but it is – above all – a space "to build” Peace.

The architectonical complex has an important symbolic worth: it represents the Countries of the World engaged in the Peace process and the Countries victim of the conflicts.

Proposed by the Fondazione Mediterraneo with the Maison des Alliances – together with the main adherent organizations, such as the Mediterranean Parliamentary Assembly, the League of Arab States, the "Anna Lindh" Euro-Mediterranean Foundation and others, the MdP represents a referent point for all the ones who dedicate their lives to peace.

The symbol of the MdP is the "Totem for Peace", an artwork by the Italian sculptor Mario Molinari which the Fondazione Mediterraneo is promoting all around the world, creating the network of the "Cities for Peace".

The first seat of the MdP was inaugurated on the 14th of June 2010 (Maison de la Paix - Casa Universale delle Culture) in the historical building of the Grand Hotel de Londres in Naples.

The action of the Maison de la Paix - Casa Universale delle Culture aims at improving the main activities of the "Universal Forum of Cultures" in: Barcelona (2004), Monterrey (2007), Valparaiso (2010) and Naples (2013).

INCONTRO CON DELPHINE BORIONE, VICESEGRETARIO GENERALE DELL'UNIONE PER IL MEDITERRANEO (UpM)

Print
PDF

Il presidente Capasso ha avuto un cordiale incontro con Delphine Borione, vicesegretario generale dell'UpM. Sono state analizzate le varie tematiche legate ai 42 Paesi euromediterranei aderenti all'UpM e, in particolare, il ruolo delle donne e dei giovani per contrastare populismi ed autoritarismi che costituiscono alimento per l'estremismo violento che sta insanguinando tanti Paesi.
Il Presidente Capasso ha proposto di realizzare uno spazio multimediale informativo sulle attività dell'UpM e del programma ENI-CBC MED in appositi spazi del Museo della Pace - MAMT di Napoli.

Read more...

ASSEMBLEA GENERALE DELLA RETE EUROMESCO

Print
PDF

Si è svolta a Barcellona l'Assemblea Generale della Rete EUROMESCO, preceduta dalla riunione del Comitato Esecutivo. In questa occasione sono state analizzate le attività in programma e le varie crisi disseminate nel mondo.
Il presidente Capasso - tra i fondatori del network di studi internazionali - ha sottolineato la necessità di aiutare i giovani ricercatori e di restituire fiducia e speranza ai giovani.

Read more...

SENEN FLORENSA LASCIA L'IEMED

Print
PDF

Bichara Khader, presidente dell'Assemblea Euromesco, a conclusione del pranzo di benvenuto, ha reso omaggio all'ambasciatore Senen Florensa, da 11 anni alla guida dell'IEMED e del comitato esecutivo EuroMesco.
L'ambasciatore Florensa a partire dal prossimo settembre sarà Console generale di Spagna a Roma.
Il presidente Capasso ha ricordato la trentennale amicizia con Senen Florensa e le principali iniziative comuni realizzate.

Read more...

INCONTRO CON JAMES G. Mc GANN

Print
PDF

Il presidente Michele Capasso ha avuto un incontro con il prof. James G. Mc Gann, direttore del “Think Tanks and Civil Society Program” dell’Università della Pennsylvania.
In questa occasione sono stati affrontati i principali temi in materia di politica, sicurezza, migrazioni e terrorismo.

Read more...

INCONTRO CON L’AMBASCIATRICE MILAGROS HERNANDO

Print
PDF

Il presidente Michele Capasso ha avuto un incontro con l’ambasciatrice per il Mediterraneo della Spagna Milagros Hernando.
In questa occasione sono stati affrontati i principali temi della regione in materia di cultura, politica, sicurezza, migrazioni e terrorismo.

Read more...