Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

KIMIYYA. LE DONNE ATTRICI DEL DIALOGO

Stampa
PDF

Conferenza internazionale.
Si è svolta a Napoli presso il Museo della PaceMAMT la conferenza internazionale:
“KIMIYYA. LE DONNE ATTRICI DEL DIALOGO”.
Ideata ed organizzata dalla Fondazione Mediterraneo - capofila della Rete italiana della Fondazione Anna Lindh (FAL)  - in collaborazione con le Reti nazionali di Francia, Bosnia Erzegovina, Mauritania, Algeria, Albania, Tunisia, Spagna, Repubblica Ceca, Slovenia, Malta e Lituania l’evento ha visto riuniti a Napoli i Capofila delle Reti nazionali della FAL,  le rappresentanti di 42 Paesi ed esperti internazionali per dibattere sull’importanza della donna nel processo di dialogo, integrazione, accoglimento dell’altro.
Il Presidente della Repubblica ha assegnato all’evento la “MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA”.
L’evento si è svolto con il patrocinio dell’Unione europea, della Camera dei Deputati, dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo, delle Regioni Campania ed Emilia Romagna, del Comune di Napoli, del CONI, della Maison de la Méditerranée, della Casa del Maghreb Arabo, della Casa della Pace e della Maison desAlliances.
La conferenza internazionale è diretta da un “Comité de pilotage” formato dai capofila di 12 Paesi euromediterranei riunitosi a Napoli dal 12 al 15 luglio 2017 per  l’organizzazione ed i contenuti dell’evento.
Grande soddisfazione da parte delle donne e dei 150 partecipanti all’iniziativa definita tra le più importanti realizzate per le donne.
In questa occasione si sono svolti:

  • 6 workshop sulle principali tematiche legate alle donne;
  • 1 seminario di formazione sui programmi europei che ha ottenuto plauso da parte dei partecipanti;
  • La cerimonia di assegnazione del “Premio Mediterraneo per le donne 2017”;
  • L’Assemblea delle Reti nazionali con la partecipazione dei Capofila;
  • L’Assemblea generale della Rete Italiana FAL.
  • PER SAPERNE DI PIÙ 1 - 2 - 3 - 4