Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

ANTONIO DE CURTIS, PRINCIPE POETA, AL MUSEO DELLA PACE – MAMT IN OCCASIONE DEL 50° ANNIVERSARIO DALLA MORTE

Stampa
PDF

Tra le sezioni del Museo della Pace dedicate ai “Grandi protagonisti della Storia” un posto speciale occupa Antonio de Curtis, in arte Totò.
Gli spazi a lui dedicati si titolano “ANTONIO DE CURTIS PRINCIPE POETA” e raccontano specialmente l’aspetto umano del grande attore.
In occasione del cinquantenario della scomparsa del grande Antonio de Curtis, in arte Totò, avvenuta il 15 aprile 1967, e nell’ambito delle celebrazioni che si terranno in suo ricordo nella città di Napoli – quale la Mostra “Totò Genio” (voluta dall’Associazione Antonio de Curtis, promossa e co-organizzata dal Comune di Napoli in collaborazione con le maggiori istituzioni culturali del paese, l’Istituto Luce, il Polo Museale della Campania – Palazzo Reale, la RAI, la Siae - Società italiana degli Autori ed Editori, con il contributo di Rai Teche e dell’Archivio Centrale dello Stato) - il Museo della Pace - MAMT dedica la quasi totalità dei suoi spazi ed il sistema multimediale con 107 videowall al grande Antonio de Curtis, il Principe e il Poeta.
Un tributo dovuto ad uno tra i più importanti ed illustri napoletani.
Grande afflusso di pubblico da ogni parte per rendere omaggio ad Antonio de Curtis, Principe Poeta: in arte “Totò”!