Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

LA MAISON DE LA MÉDITERRANÉE COMPIE 15 ANNI

Imprimer
PDF

Quindici anni fa abbiamo inaugurato a Napoli la "Maison de la Méditerranée" in presenza di tanti Capi di Stato e di Governo, ambasciatori e rappresentanti della società civile.
In questi quindici anni Napoli è stata il crocevia di incontri ed azioni significative per il dialogo e la pace che hanno visto la nostra "Maison" assumere un ruolo fondamentale.
Grazie a tutti quelli che hanno creduto in questa iniziativa consentendoci di coniugare concretezza e speranza, fiducia e senso del positivo: nonostante tutte le difficoltà che la regione euromediterranea presenta.
Andremo avanti su questa strada: sempre di più "cacciatori del positivo"!

Lire la suite...

I DONI DI ORAZIO E PINO LUCIANO PER I RIFUGIATI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE

Imprimer
PDF

Alla vigilia della “Giornata mondiale del rifugiato” designata dalle Nazioni Unite, la Fondazione Mediterraneo ha voluto - insieme alle altre iniziative – offrire un segno concreto di solidarietà. Grazie alla generosità di Orazio e Pino Luciano, titolari di una delle più importanti sartorie napoletane, è stato possibile mettere a disposizione di alcuni rifugiati alcuni capi d’abbigliamento che hanno riscaldato il cuore e l’animo di tanti.
Grazie di cuore!

Lire la suite...

LA FONDAZIONE MEDITERRANEO ESPRIME PROFONDO CORDOGLIO PER LA MORTE DI HELMUT KHOL

Imprimer
PDF

Il presidente Michele Capasso, i membri del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico Internazionale, i responsabili delle Sezioni Autonome della Fondazione Mediterraneo esprimono profondo cordoglio per la morte di Helmut Khol, membro fondatore dell’istituzione nata a Napoli nel 1991.
In particolare il presidente Capasso ricorda l’affettuosa amicizia con lo statista sviluppatasi nell’ambito del “socialismo dal volto umano” fondato sul rispetto dei valori della solidarietà e dei diritti della persona umana.

Lire la suite...

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO “L’ECONOMIA DELLA CAMPANIA”CURATO DALLA BANCA D’ITALIA

Imprimer
PDF

La Fondazione Mediterraneo ha partecipato alla presentazione del Rapporto felicitandosi con i dirigenti della Banca d’Italia per la qualità dei dati e la chiarezza dell’esposizione.

Lire la suite...

CÉRÉMONIE D'ATTRIBUTION DU MARE NOSTRUM AWARD 2017

Imprimer
PDF

On a déroulé à Rome la cérémonie d'attribution de la Xème  Édition de « Mare Nostrum Award 2017 ».
Créé de « Grimaldi Magazine » Mare Nostrum Awards il est dédié à la promotion des Autoroutes de la Mer. L'objectif est celui de valoriser cette exceptionnelle opportunité d'échanges, liaisons et développe soutenable pour tous les pays de l'aire Méditerranéenne. La cagnotte de Mare Nostrum Awards se monte, comme tous les ans, à 50.000 euro subdivisés parmi les premiers cinq classifiés.
Le Jury International du Prix est composée d'exposants important du journalisme et de la culture. Le Président Folco Quilici en effet est appuyé, parmi les autres, de Vassiliki Armogeni, journaliste grec de la revue Efoplistis, Michele Capasso, Président de la Fondation Méditerranée, Diana De Feo, journaliste RAI, Mimmo Jodice, photographie, Paul Kyprianou, déjà Président Association Armateur RoRo Européen. Secrétaire du Prix est Luciano Bosso, journaliste et directeur de la revue Grimaldi Magazine Mare Nostrum.
Pour cette occasion le président Capasso à présenté le Musée de la Paix – MAMT et la Fondazione Mediterraneo.

Lire la suite...

JOSE LUIS MUGNOZ IN VISITA AL MUSEO DELLA PACE ED AL PERCORSO DEDICATO A “DON BOSCO IL POTERE DELL’AMORE”

Imprimer
PDF

Don José Luis Muñoz SDB, direttore dell’ANS – Agenzia Notizie Salesiane, ha visitato il Museo della Pace - MAMT ed i percorsi dedicati a “Don Bosco, il Potere dell’Amore” con la “Cappella con le reliquie del Santo dei Giovani”.
In questa occasione si è felicitato per il sito che è orgoglio per tutti i salesiani del mondo ed ha consegnato al presidente Capasso video in alta definizione sulle giornate missionarie e sui salesiani dell’America Latina.

Lire la suite...

NAPOLI PROTAGONISTA DEL LIBRO DI ANDREU CLARET “VENJANÇA” (VENDETTA)

Imprimer
PDF

Il presidente Michele Capasso ha trascorso una giornata in compagnia di Andreu Claret: un grande amico con cui ha condiviso trent’anni di passione per il Mediterraneo, per il Dialogo e per la Pace.
In questa occasione Claret ha dedicato a Capasso il suo ultimo libro “Venjança” (Vendetta) ambientato anche a Napoli.
È un “giallo” storico che racconta la storia di un’americana che si imbatte in un ipotetico documento di Ipazia, (in greco antico: Ὑπατία, Hypatía, in latino: Hypatia; Alessandria d'Egitto, 355/370 – Alessandria d'Egitto, marzo 415): è stata una matematica, astronoma e filosofa greca antica e rappresentante della filosofia neo-platonica, la sua uccisione da parte di una folla di cristiani in tumulto, per alcuni autori composta di monaci detti parabolani, l'ha resa una «martire della libertà di pensiero».
Napoli è presente con una tappa del thriller che si svolge tra la Biblioteca Nazionale e l’Hotel Mediterraneo e con tante, tante sorprese…
Un grazie di cuore a Michele Capasso nella dedica apposta sul libro “per aver contribuito alla conoscenza del Mediterraneo e di Napoli”.

 

Lire la suite...

BARCELLONA, ESEMPIO DI CIVISMO E SENSO DEL BENE COMUNE

Imprimer
PDF

Dopo aver partecipato alle cerimonie per la Festa della Repubblica Italiana in Barcellona, il presidente Capasso ha trascorso molte ore viaggiando per la città con tutti i trasporti pubblici disponbili: autobus, tram, metro, taxi, funivia, biciletts, battelli, motoretta.
Dalle periferie più popolari al centro colpisce il senso civico e la cura per la città: strade pulite, mezzi pubblici moderni e intatti, giardini curati e perfino i prati su cui per chilometri scivola il tram veloce (con accesso "semplice" per i portatori di handicup) ben curati e verdeggianti.
Un senso di ordine e cura che conferma il ruolo di grande capitale europea e mediterranea di Barcellona.
Il presidente Capasso si è felicitato con Felip Roca, direttore delle relazioni esterne del Comune di Barcellona.

Lire la suite...