Italian - ItalyFrench (Fr)English (United Kingdom)

MED FESTIVAL EXPERIENCE

Imprimer
PDF

Si svolge a Gaeta il “Med Festival Experience”: una kermesse dedicata al campo della nautica, cantieristica, logistica e della portualità promossa dall’associazione Imprese Oggi, dal Consorzio Consormare del Golfo in collaborazione con la Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico, il COSIND - Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sud Pontino, e l’ASI - Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Napoli, con il patrocinio – tra gli altri – della Fondazione Mediterraneo.
Da sabato 22 aprile a lunedì 1 maggio è allestito un vero e proprio villaggio dedicato alla nautica: un ricco calendario di appuntamenti organizzati non solo per gli addetti ai lavori ma anche per i semplici amanti del mare.
Oltre una settimana di eventi: non solo esposizioni dei migliori cantieri velici e navali del paese, ma anche incontri, dibattiti e intrattenimento con esposizioni d’arte, musica dal vivo e moda.
Una manifestazione che nasce nell’ottica di promuovere una filiera molto importante per Gaeta e per tutto il sud pontino, rilanciare un mercato che attraverso il Mediterraneo può arricchire e intensificare gli scambi non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto culturale.
Alla cerimonia inaugurale è intervenuto il presidente del Parlamento europeo on. Antonio Tajani.

Lire la suite...

LA FONDAZIONE CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE PER LA TERRA

Imprimer
PDF

La Fondazione Mediterraneo, con i suoi partner, ha celebrato come ogni ano l’Earth Day (Giornata della Terra): la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia.
Le Nazioni Unite celebrano l’Earth Day ogni anno, un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera, il 22 aprile.
Quest’anno la Fondazione ha voluto agire sul piano educativo ed informativo, soprattutto rivolgendosi ai giovani per sottolineare l’importanza del rispetto per il creato.
Gli eventi organizzati si sono svolti a Napoli ed a Marrakech.

Lire la suite...

ALLIEVI DELL’ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE “MARIO PERRONE” DI CASTELLANETA ASSISTONO ALLA PROIEZIONE DEL FILM SU “MARIA PIA GIUDICI”.

Imprimer
PDF

Allievi dell’Istituto Istruzione Superiore “Mario Perrone” di Castellaneta hanno assistito nella sala cinema del Museo della Pace alla proiezione del film “Maria Pia Giudici”.

Lire la suite...

ALLIEVI DELL’ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE “MARIO PERRONE” DI CASTELLANETA IN VISITA AL TOTEM DELLAPACE DI MOLINARI

Imprimer
PDF

Allievi dell’Istituto Istruzione Superiore “Mario Perrone” di Castellaneta hanno visitato l’opera monumentale “Totem della Pace” dello scultore Molinari esprimendo apprezzamento per l’iniziativa al grido di “Vogliamo vivere a colori!”.
Presente all’incontro l’assessore della Regione Campania alle politiche giovanili Serena Angioli.

Lire la suite...

ACCADEMIA DEL MEDITERRANEO: RIUNIONE DEL BUREAU

Imprimer
PDF

Si è riunito a Napoli il Bureau dell’Accademia del Mediterraneo: l’istituzione internazionale costituita dalle Accademie Nazionali e dagli Istituti di Alta Cultura di 38 Paesi euromediterranei.
Nel corso della discussione sono state esaminate le grandi questioni inerenti i conflitti nella Regione, in modo particolare quello in Siria, con i recenti nefasti sviluppi.
In considerazione del momento difficile della Storia, il Bureau ha  deciso di anticipare la Rentrée Solennelle dell’Accademia del Mediterraneo (prevista dallo Statuto ogni 10 anni) per affrontare le grandi tematiche oggi presenti: ciò al fine di produrre indirizzi utili per i Governanti ed i Decisori.

Lire la suite...

PAPA FRANCESCO INCONTRA JAMAL SANAD AL SUWAIDI IN VATICANO

Imprimer
PDF

Papa Francesco ha incontrato il dottor Jamal Sanad Al Suwaidi, Direttore generale del Centro degli Emirati per gli Studi Strategici e la Ricerca (ECSSR) oggi in Vaticano.
Insieme hanno sottolineato l'importanza di costruire ponti di comprensione tra le religioni, culture e popoli.
Al Suwaidi ha elogiato il ruolo svolto dal Papa Francesco nel sostenere la pace nel mondoe gli ha offerto una copia del volume 'Mirage'.
Il presidente Capasso si è felicitato con il fraterno amico Jamal sottolineando il ruolo e la collaborazione esistente tra la Fondazione Mediterraneo ed l’ECSSR.

Lire la suite...

RIUNIONE DEI MINISTRI DEGLI ESTERI DEL G7

Imprimer
PDF

Si è svolta a Lucca la riunione dei Ministri degli Esteri del G7: sul tavolo i principali problemi e la questione siriana.

Lire la suite...

FORUM INTERNAZIONALE DI DIALOGO "STARTING FROM GIRLS. WOMEN FORUM ON INEQUALITY AND SUSTAINABLE GROWTH"

Imprimer
PDF

In occasione della Presidenza italiana del G7, si è svolto alla Farnesina, il 7 e 8 aprile 2017, il  Forum internazionale di dialogo "Starting from girls. Women Forum on inequality and sustainable growth", organizzato in collaborazione con WE-Women Empower the World, l’Aspen Initiative for Europe e Valore D.
“Rafforzare diritti e capacità delle giovani donne è una condizione indispensabile per farne agenti del cambiamento. Superare il gap di genere è fondamentale per garantire processi inclusivi di crescita e sviluppo, in linea con le priorità della nostra Presidenza del G7”, queste le parole del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.
Il Forum si basa sulla convinzione che rafforzare diritti e capacità delle giovani donne sia una condizione indispensabile per farne agenti potenziali del cambiamento: il forum di dialogo punta a costruire un’alleanza internazionale sull’empowerment femminile, come tassello irrinunciabile di una crescita più equa e sostenibile. Verranno discusse una serie di proposte per il G7, volte a rafforzare l'apporto delle donne alla crescita economica, la loro partecipazione al mercato del lavoro, allo sviluppo tecnologico e alla sostenibilità. Un'attenzione specifica sarà anche dedicata ai  temi delle migrazioni - “women on the move” - e all'evoluzione della global care chain, con le relative implicazioni per la salute e i sistemi sanitari.
La conferenza ha visto gli interventi di Federica Mogherini, High Representative of the European Union for Foreign Affairs and Security Policy. Partecipano tra gli altri Maria Elena Boschi,Italian Undersecretary of State, Presidency of the Council of Ministers, Rome; Valeria Fedeli, Italian Minister of Education, Universities and Research; Beatrice Lorenzin, Italian Minister of Health, Rome;Emma Bonino, President, WE-Women Empower the World; President, European Council on Foreign Relations; Marta Dassù, Chair, The Aspen Initiative for Europe; Executive President, WE-Women Empower the World; Linda Lanzillotta, Vice President, Italian Senate; Vincenzo Amendola, Deputy Minister of Foreign Affairs and International Cooperation, Rome; Mario Giro, Deputy Minister of Foreign Affairs and International Cooperation, Rome; Benedetto Della Vedova, Undersecretary of State,  Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation, Rome; Princess Sarah Zeid, Her Royal Highness of Jordan; Laurence Rossignol, Minister for Families, Children and Women’s Rights, Paris;Phumzile Mlambo-Ngcuka, Executive Director Un Women, New York; Diane Jacovella, Deputy Minister G7 Foreign Affairs Sous-Sherpa, Ottawa; Imen Ben Mohamed, Member, The Ennahdha Party, Tunis;Marietje Schaake, Vice Chair Delegation for Relations with the United States; Member, Committee on International Trade European Parliament, Brussels; Marc Benayoun, Chief Executive Officer, Edison, Milan; Diana Bracco, President and CEO, Bracco Group, Milan; Flavia Bustreo, Deputy Director General, WHO ‑ World Health Organization, Geneve; Ilaria Capua, Director, One Health Center of Excellence, University of Florida, Gainesville, FL; Catherine Colonna, Ambassador of France to Italy, Rome;Elisabetta Belloni, Secretary General, Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation, Rome;Chantal De Jonge Oudraat, President, WIIS-Women in International Security, Washington,DC;  Veronica De Romanis, Standford University The Breyer Center for Overseas Studies in Florence; Maria Patrizia Grieco, Chairman, Enel, Rome; Emerine Kabanshi, Minister of Community Development, Mother and Child Health, Zambia; Kathleen Kennedy Townsend, Chair, Institute of Human Virology, Baltimore;Hanna Birna Kristjánsdóttir, Chair of the Executive Board, WPL-Women Political Leaders Global Forum, Brussels; Meg Jones, Chief of Economic Empowerment, UN Women, New York; Monica Maggioni, Chairman, RAI ‑ Radio Televisione Italiana, Rome; Marialina Marcucci, President, Robert F. Kennedy Foundation of Europe, Rome; Sandra Mori, President, Valore D, Milan; Monica Parrella, Director General, Department for Equal Opportunities, Presidency of the Council of Ministers, Rome; Lia Quartapelle Procopio, Member of the Italian Parliament, Rome;Gabriela Ramos, Chief of Staff and Sherpa to the G20, OECD ‑ Organization for Economic Cooperation and Development, Paris; Simona Scarpaleggia, CEO Ikea Switzerland and Board Member IKEA Food, Zurich; Hanna Serwaah Tetteh,Former Minister of Foreign Affairs of Ghana; Lawyer, "Osafo Buabeng & Co" Law Firm, Tema, Ghana;Helle Thorning‑Schmidt, CEO, Save the Children, Fairfield, CT; Luisa Todini, Chair of the Steering Committee, Project Grow-Generating Real Opportunities for Women, Rome; Manuela Tomei, Director of the ILO’s Condition of Work and Employment Programme, Geneva; Beatrice Trussardi, Chairman, Friends of Aspen; President, Fondazione Nicola Trussardi, Milan; Susanne Marianne Wasum‑Rainer, Ambassador of the Federal Republic of Germany to Italy, Rome; Avivah Wittenberg Cox, CEO, 20‑first, London; Alexander Zehnder, Chairman and CEO, Sanofi, Milan.
La Fondazione Mediterraneo ha partecipato all’evento.

Lire la suite...